Viewers last month

venerdì 6 novembre 2015

NEWS - Fermi tutti! Il 60% degli italiani vede la tv on demand in streaming (non ditelo al medievale Auditel!). Boom tra i giovani: 8 su 10 su smartphone!

Articolo di Andrea Biondi per "Il Sole 24 ore"
Chi si azzarderebbe oggi a pensare a una Tv tradizionale imperitura nei secoli? Forse nessuno. E sicuramente a ragione, a guardare i dati che provengono da diverse ricerche in cui un com un e den om in ato re è f a ci lmente individuabile: il consumo on demand sta prepotentemente bussando alla porta della cara, vecchia Tv. Il roboante sbarco di Netflix in Italia, lo scorso 22 ottobre, ha ulteriormente richiamato l’attenzione su un fenomeno che qui da noi ha già un substrato “industriale”. Nel nostro Paese sono infatti operativi e stanno affilando le armi Skyonline, Infinity di Mediaset e Timvision che operano nello Svod (on demand con sottoscrizione mensile), con Chili Tv, iTunes e Wuaki.tv nel Tvod (si paga per ogni visione) con Google Play e Amazon. Il mercato nel 2015 vale 53 milioni. Quali prospettive di sviluppo? Secondo alcune stime che circolano fra gli operatori il valore del mercato dovrebbe raddoppiare nel 2016 per salire oltre i 250 milioni nel 2018. Non si fa fatica a crederci, almeno a giudicare da indagini come il Tv & Media Report 2015 di Ericsson. Lo studio del ConsumerLab Ericsson è basato su interviste fatte a oltre 22.500 persone nel mondo rappresentative di 680 milioni di consumatori. In Italia l’indagine va a coprire uno spettro che abbraccia 25 milioni di italiani, tutti con una connessione internet a banda larga (anche Adsl per intendersi e non necessariamente fibra) e che guardano contenuti tv una volta a settimana. Insomma, si tratta in verità solo di una parte dell’Italia affezionata a contenuti televisivi e piccolo schermo. Ma sicuramente quello preso in esame è il novero dei trendsetter cui guardare con attenzione per le prospettive di sviluppo. E quindi si vede che quasi il 60% degli intervistati, quindi più di un italiano su due, dichiara di guardare video on demand in streaming almeno una volta al giorno. Nel 2012 questa percentuale era del 45%. Gli italiani poi spendono in media 6 ore la settimana a guardare contenuti on demand in streaming, in particolare serie Tv (2,6 ore a settimana), show (1 ora a settimana) e film (2,4 ore a settimana). Attenzione però a generalizzare perché la Tv rimane pur sempre il “focolare domestico” attorno al quale si trova il 75% degli intervistati di età compresa fra i 60 e i 69 anni (percentuale che comunque scende al 65% sui “millennials”: 16-34 anni). Un’importanza, questa della Tv, legata senz’altro agli eventi live, fra cui quelli sportivi. Ma l’on demand ormai è la modalità prevalente fra i giovani: sono 8 su 10 i teenager che guardano questo tipo di contenuti ogni giorno. In questo quadro la Tv si guarda sempre più su smartphone: 45% del tempo che arriva fino al 60% nel caso dei teenager. E soffermandosi sul numero degli utilizzatori, oltre il 65% degli intervistati dichiara di guardare contenuti Tv su smartphone (base settimanale), in crescita del 125% rispetto al 2012. «C’è un emergere della società connessa che sta trasformando tutte le industrie. E la convergenza fra telecomunicazioni, It e media sta continuando a trasformare l’industria delle Tv nel mondo e, come si vede dal nostro report, con grande velocità anche in Italia», commenta Aurelio Severino, direttore TV e Media di Ericsson in Italia. Il Report di Ericsson ha messo in luce anche la crescita del numero di Tv connesse a Internet e l’intenzione degli italiani di non fermarsi davanti a questa barriera tecnologica. Cosa possibile anche con strumenti “esterni” come Google Chromecast o Apple TV (quasi un italiano su cinque nei prossimi mesi ha intenzione di acquistare un dispositivo così).

Nessun commento:

"Il trivial game + divertente dell'anno" (Lucca Comics)

"Il trivial game + divertente dell'anno" (Lucca Comics)
Il GIOCO DEI TELEFILM di Leopoldo Damerini e Fabrizio Margaria, nei migliori negozi di giocattoli: un viaggio lungo 750 domande divise per epoche e difficoltà. Sfida i tuoi amici/parenti/partner/amanti e diventa Telefilm Master. Disegni originali by Silver. Regolamento di Luca Borsa. E' un gioco Ghenos Games. http://www.facebook.com/GiocoDeiTelefilm. https://twitter.com/GiocoTelefilm

Lick it or Leave it!

Lick it or Leave it!