Viewers last month

sabato 12 gennaio 2013

NEWS - Apocalypse Now! Da oggi su Premium Play in anteprima (e dal 15 gennaio su Steel) l'esordio di "Revolution"
Articolo di Renato Franco sul "Corriere della Sera"
"E buio fu. Niente Internet né Twitter, niente cellulari né televisori, niente auto né frigorifero. Così, di colpo, se ne va l'elettricità e non torna più. Un regresso tecnologico, ma anche sociale, che scatena i peggiori istinti e le peggiori intenzioni. È il mondo al buio come se lo immagina J.J. Abrams, il creatore di serie tv tendenzialmente apocalittiche come «Lost» e «Fringe», che ora è tra i produttori esecutivi di «Revolution».«Vivevamo in un mondo fatto di elettricità. Vi facevamo affidamento per tutto. E poi la corrente andò via. Tutto smise di funzionare. Non eravamo pronti. La paura e la confusione portarono al panico. I fortunati riuscirono a uscire dalle città. Il governo collassò. Le Milizie ne presero il posto, controllando la distribuzione del cibo e accumulando armi. Non sappiamo ancora perché la corrente andò via. Ma speriamo che qualcuno arrivi ad illuminarci il cammino». Ecco l'incipit. Un black out inspiegabile. Quindi avanti di 15 anni. Cosa è successo dopo tutti quei giorni di tenebra? Il teatro è quello di Chicago, diventata un inferno senza legge, e chi è fuggito dall'anarchia della città vive in comunità agricole primitive, perché gli uomini riscoprono forme di organizzazione precedenti alla prima rivoluzione industriale. Il serial viaggia su due binari paralleli. C'è la vita fatta di sopravvivenza quotidiana, contro le gang dei signori della guerra, le armi da fuoco sono vietate, e la maggior parte dei sopravvissuti respinge chi li attacca con coltelli e frecce. Ma c'è soprattutto il tentativo di capire cosa abbia determinato la rivoluzione ? quella del titolo ? in cui si sono loro malgrado ritrovati. La macchina da presa segue le vicende della famiglia Matheson che è in possesso di uno speciale dispositivo (un ciondolo misterioso), che è la chiave non solo per scoprire cosa è successo quindici anni prima, ma anche per invertirne gli effetti. Protagonista Charlie Matheson (la 24enne Tracy Spiridakos), una ragazza il cui padre viene ucciso e il fratello Danny rapito dagli uomini della milizia che controlla il territorio in cui vivono. Ideata da Eric Kripke, già creatore della serie televisiva «Supernatural», «Revolution» arriva su Steel, il canale pay di Mediaset Premium, dal 15 gennaio, ogni martedì alle 21.15. L'autore ha spiegato che si è ispirato al Signore degli Anelli e al Mago di Oz: «È una saga epica ambientata in tutta l'America, con spade, confronti tra il bene e il male, eroi e personaggi cattivi». Ha garantito che non terrà troppo sulle spine gli spettatori per spiegare il mistero del blackout: «Prometto che ci saranno delle risposte, ma la storia si evolverà velocemente e quindi ci saranno anche delle altre domande». Pensa di aver messo in scena un mondo meno peggio di come sarebbe se succedesse davvero una cosa del genere: «Se il mondo si ritrovasse davvero senza elettricità sarebbe molto più spaventoso di come lo stiamo rappresentando. Siamo una società instabile e se mancasse all'improvviso, le cose peggiorerebbero molto velocemente».Una serie attesa, come dimostra l'annuale classifica dei telefilm più piratati dove «Revolution» si piazza al decimo posto. In America ha ricevuto qualche stroncatura, ma anche buone recensioni. Per Hollywood Reporter, l'episodio pilota può sembrare come un incontro di «Lost», Il pianeta delle scimmie e Hunger Games; secondo il New York Times «Revolution» «romanticizza la resistenza e demonizza i potenti», ma «ha il potenziale per essere un po' più disciplinata di "Lost", non necessariamente più plausibile, ma con un po' di fortuna meno assurda e pretenziosa".

giovedì 10 gennaio 2013

NEWS - E' davvero una rivoluzione tv: da sabato 12 gennaio "Revolution" di JJ Abrams in anteprima su Premium Play 
"Revolution", l'attesa serie di JJ Abrams che debutta su Steel il 15 gennaio in prima serata, andrà in onda in anteprima da sabato 12 gennaio su Premium Play*.

Per la prima volta, il pilota doppiato di una serie tv sarà quindi disponibile prima su Premium Play che su un canale lineare. Come sempre, Premium Play sarà accessibile gratuitamente a tutti gli abbonati Mediaset Premium che si sono registrati al sito: http://play.mediasetpremium.it/.
La puntata pilota doppiata sarà dunque disponibile su Premium Play dalla mattina del 12 gennaio per un mese circa; successivamente andrà in onda su Steel dal 15 gennaio. Gli episodi successivi invece andranno in onda prima su Steel, un episodio a settimana, e dal giorno dopo saranno disponibili su Premium Play, come da consuetudine, per 28 giorni.
*Premium Play è il nuovo modo di vedere la TV: una videoteca personale straordinariamente ampia con 2500 titoli sempre rinnovati da vedere e rivedere quando vuoi. I film più recenti a pochi mesi dall'uscita nei cinema, tutte le puntate delle serie tv più nuove e poi calcio, documentari, cartoni animati e i migliori programmi e le fiction di Canale 5, Italia 1 e Rete 4 degli ultimi 7 giorni.
E inoltre il meglio del Calcio di Premium in diretta streaming via web e Ipad.

mercoledì 9 gennaio 2013

NEWS - Anteprima Mediasette-tee! Che inizio di primavera: "The Vampire Diaries" 4 e "Pretty Little Liars" 3 dal 21 marzo su Mya
In prima tv dal 29 marzo su Joi, in prima serata, la 4a stagione di ""The Middle e la 2a di "Suburgatory".
Dal 21 marzo partono su Mya, in 1° serata, la 4a stagione di "The Vampire Diaries" (ultimi 14 episodi) e la 3a stagione di "Pretty Little Liars" (last 12 puntate).
 

martedì 8 gennaio 2013

GOSSIP - Clamoroso al Cibali! Jennifer Love Hewitt "spaziale" per ravvivare "The Client List"
"The Client List" è quell'inguardabile telefilm dove la bombastica Jennifer Love Hewitt dà una "mano" ai clienti stesi sul lettino tanto per sbarcare il lunario. L'ultima trovata vede la nostra travestita da astronauta cadetta per allietare (probabilmente) uno dei suoi clienti in lista. Ce la farà a fargli vedere le stelle?

IL GIOCO DEI TELEFILM - Assicurati "Il Gioco dei Telefilm" on line!
Achtung! Non avete tempo per cercare il "Gioco dei Telefilm"? E' andato esaurito? Non vedete l'ora di averlo tra le mani e giocarci? La modalità più sicura e veloce è ordinarlo sul sito della Ghenos Games (da questa settimana sono ripartiti gli ordini on line): vedi link
Nel frattempo il gioco ideato da Leo Damerini e Fabrizio Margaria ha superato quota 500 "mi piace" su Facebook (qui) e veleggia verso i 300 followers su Twitter (qui).

domenica 6 gennaio 2013

NEWS - E alla fine arriva Sarah! Dopo essere caduta fuori dal Ring(er), la Gellar torna in tv con una sit-com

Articolo tratto da "Tv Guide"
Buffy's coming back to the small screen! Sarah Michelle Gellar is eyeing a starring role in a new sitcom in development at 20th Century Fox, TVLine reports. The half-hour comedy would be a new spin on the family comedy, following Gellar as a wife and mother, and the mischief she and her husband get into when their kids aren't around. How I Met Your Mother's David Hemingson and Love and Other Drugs' Margaret Riley will serve as executive producers of the untitled project, which will be shopped to networks in the next few weeks. Gellar's last series Ringer, a CW drama in which she played mysterious identical twins, was canceled last year after one season. Do you think Gellar would fare better in a sitcom?

"Il trivial game + divertente dell'anno" (Lucca Comics)

"Il trivial game + divertente dell'anno" (Lucca Comics)
Il GIOCO DEI TELEFILM di Leopoldo Damerini e Fabrizio Margaria, nei migliori negozi di giocattoli: un viaggio lungo 750 domande divise per epoche e difficoltà. Sfida i tuoi amici/parenti/partner/amanti e diventa Telefilm Master. Disegni originali by Silver. Regolamento di Luca Borsa. E' un gioco Ghenos Games. http://www.facebook.com/GiocoDeiTelefilm. https://twitter.com/GiocoTelefilm

Lick it or Leave it!

Lick it or Leave it!