Viewers last month

sabato 28 aprile 2007


TELEFILM FESTIVAL 2007 - LINDA CARDELLINI, l'infermiera Samantha Taggart di "ER - Medici in prima linea", ospite d'onore del Quinto "Telefilm Festival" di Milano, dall'11 al 13 maggio all'Apollo SpazioCinema.
Sarà Linda Cardellini, l'interprete della combattuta infermiera Samantha Taggart nel serial-cult "ER - Medici in prima linea", l'ospite d'onore della Quinta edizione del "Telefilm Festival" di Milano, in programma dall'11 al 13 maggio nelle sale dell'Apollo SpazioCinema. La manifestazione, organizzata dall'Accademia dei Telefilm in collaborazione con Tv Sorrisi e Canzoni, proporrà anche gli episodi inediti della serie di Raidue. La Cardellini incontrerà il pubblico e i giornalisti sabato 12 maggio. "Nell'anno del boom dei serial medici - commentano i Direttori artistici Leo Damerini e Fabrizio Margaria - siamo felici di ospitare un'esponente della serie che ha dato il via al realismo in corsia, che per prima ha saputo coniugare storie personali e casi clinici".
Seppure nata a Redwood in California, Linda Cardellini vanta origini italiane ed irlandesi. Entrata nel 2006 nella popolare "Top 100 delle donne più sexy del pianeta" del magazine FHM, prima di conoscere la popolarità con "ER" l'attrice ha partecipato alla sit-com "Una famiglia del terzo tipo" e al remake di "Ai confini della realtà". Al cinema la si è vista nel film da Oscar "Brokeback Mountain", pellicola per la quale è stata candidata al prestigioso Screen Actors Guild Award, e nei due capitoli di "Scooby Doo", dove ha interpretato la nerd intelligente Velma Dinkley, sorta di "Ugly Betty" ante-litteram.
Forse non tutti sanno che nel 2006 ha interpretato il film di denuncia "America Gun", al fianco di Donald Sutherland e Forest Whitaker, incentrato sul proliferare dell'utilizzo di armi per uso personale, quanto mai di attualità dopo la recente drammatica strage dell'università della Virginia.
Nel 2002 ha partecipato da protagonista al video della canzone "Land of a Million Drums" del celebre gruppo hip-hop Outkast. Linda Cardellini si è diplomata nel 2001 con una laurea in teatro e adora l'arte, in special modo Margaret Keane. Nel tempo libero si dedica alle arti marziali.
Sulla sua carriera d'attrice, Cardellini ha affermato: "trovo stimolante cambiare rispetto all'ultimo ruolo che affronto, stupire la gente con qualcosa che non si aspetta da me. Mi diverte il cambiamento. Penso che la commedia sia più immediata, o fai ridere o hai fallito, mentre il genere drammatico offra più sfumature". Forse non è un caso che Entertainment.com l'abbia soprannominata "Miss Versatility"...
Sul suo ruolo in "ER", l'attrice commenta e ricorda: "Il mio ingresso nel serial è stato uno shock. Ho fatto il provino il lunedì e il mercoledì ero già sul set! E' una serie magnifica, che ti riempie dentro sia professionalmente che umanamente. Ti fa capire cosa siano la vita e la morte e quanto siano legate tra loro...".

venerdì 27 aprile 2007

TELEFILM FESTIVAL 2007 - Il V "Telefilm Festival" ti vuole!
Non chiederti cosa il "Telefilm Festival" può fare per te, ma cosa tu puoi fare per il "Telefilm Festival"! Il conto alla rovescia è cominciato, "Telefilm Festival" sta scaldando i motori e l’organizzazione del tuo Festival preferito ha bisogno di giovani (e meno giovani!) che abbiano voglia di rimboccarsi le maniche e dare una mano a realizzare l’unica manifestazione interamente dedicata alle serie tv. Se hai voglia di dedicarci un po’ del tuo tempo nei giorni dall’8 al 14 maggio, sei di Milano e dintorni o hai la possibilità di soggiornare in zona in quella settimana, sei curioso di scoprire cosa succede dietro le quinte e – perché no? – vuoi fare un’esperienza di lavoro nuova e con tanti altri come te appassionati di telefilm, manda una tua breve presentazione (chi sei, cosa fai, e soprattutto perché vuoi essere un volontario del Telefilm Festival) all’indirizzo volontari@telefilmfestival.it. "Telefilm Festival" darà ai volontari selezionati la possibilità di partecipare da protagonisti all’evento dell’anno! E tu, sarai dei nostri?
NEWS - Spazio, ultimo cimitero. Le ceneri di Scotty di "Star Trek" teletrasportate nella galassia!
(ANSA) - WASHINGTON - Funerali spettacolari per l'attore americano James Doohan, conosciuto dal grande pubblico per aver impersonato per anni la parte di Scotty, l'ingegnere di bordo della celebre nave spaziale Enterprise nella celebre serie televisiva "Star Trek": su sua precisa richiesta, le ceneri saranno lanciate nello spazio. A farlo sara' una societa' privata che ha sabato prossimo fara' decollare un apposito apparecchio da Las Cruces, in Nuovo Mexico, nel sud est degli Stati Uniti, con una parte simbolica dei resti dell'attore, morto nel 2005 all'eta' di 85 anni. I suoi famigliari hanno voluto a tutti i costi rispettare le sue ultime volonta', che prevedevano appunto questa sorta di conclusione spaziale dei suoi funerali. Nato a Vancouver, nel nord ovest del Canada da una famiglia di emigrati irlandesi, James Doohan aveva partecipato allo sbarco in Normandia, durante il quale era rimasto ferito. Si sposo' tre volte, fece sette figli, e ottanta film. Deve la sua fama a Star Trek ed e' per questo che nelle sue ultime volonta' scelse lo Spazio. Il lancio in questione avrebbe gia' dovuto avere luogo nel dicembre del 2005, poi fu rinviato all'ottobre del 2006, e ora secondo la societa' 'Space Services', una societa' che si trova in Texas ed e' specializzata in funerali spaziali, e' programmato per sabato. La societa' lancia nello spazio le ceneri dei clienti collocandole in una apposita capsula. Offre tre possibilita': il lancio nello spazio con successivo recupero al suolo dell'urna con le ceneri (costo 495 dollari ogni grammo di cenere); il lancio nello spazio con le ceneri che restano il relativa successiva orbita geostazionaria (si parte da 1.295 dollari al grammo); infine per i piu' fortunati il lancio nell'infinito (al costo di 12.500 dollari al grammo). Questo servizio pero', precisa la Sapce Services, sara' possibile a partire dal 2009.

giovedì 26 aprile 2007

NEWS - Jessica Alba la più sexy, Wentworth Miller il più bello
Jessica Alba è la donna più sexy del pianeta per il popolare magazine inglese "FHM". La Alba è stata l'indimenticabile protagonista della serie "Dark Angel", altresì interprete della donna invisibile del film "Fantastici 4", il cui secondo capitolo è previsto in Italia il 15 giugno ("Fantastic Four: Rise of the Silver Surfer"). L'attrice 25enne ha battuto sul fil di reggiseno la caliente Eva Longoria di "Desperate Housewives" e la sempre più emergente Hayden Panettiere, la quale nonostante il cognome non fa baguette ma è tra i protagonisti di "Heroes" (anteprima del prox "Telefilm Festival" di Milano). Al decimo posto compare anche Elisha Cuthbert di "24".

Ecco nel dettaglio la Top ten di "FHM":

1. Jessica Alba
2. Keeley Hazell
3. Eva Longoria
4. Adriana Lima
5. Scarlett Johansson
6. Hayden Panettiere
7. Cheryl Tweedy
8. Angelina Jolie
9. Emily Scott
10. Elisha Cushbert

Parallelamente, il settimanale "People" ha invece stilato la classifica delle 'Most Beautiful star' del 2007; Drew Barrymore ha vinto per la categoria donne, mentre sul fronte maschile ha vinto il bellone di "Prison Break", Wentworth Miller, che ha "incatenato" più di una fan al piccolo schermo.
P.S.: Leo Grant sussurra che anche l'ospite d'onore del V "Telefilm Festival" è comparso nella classifica di "FHM", ma non specifica di che anno e in quale posizione. Aggiunge però che il suo nome sarà rivelato nel weekend...dopo l'ok definitivissimo.

TELEFILM FESTIVAL 2007 - Imperdibile: si gira "Italia Unooooo" al "Telefilm Festival"! Partecipa anche tu, sabato 12 maggio, alla clip che andrà in onda su Italia 1
Poco importa che veniate per vedere l'inedito di "Dr. House", l'anteprima di "CSI" senza Grissom, l'anticipo di "Ugly Betty" e "Heroes", l'apocalypse di "Jericho", i cult sopraffini "Studio 60" e "Dirt", il serial-killer "Dexter", la celebrazione de "I Simpson"...Sabato 12 maggio, nella Sala Italia 1 nessunperda alle ore 16.00 l'Evento "Italia Unooo! dallo spettatore alla community", dove potrete partecipare all'ormai celebre grido "Italia Unooooooooooooooooooooooo" che poi verrà trasmesso sulla rete omonima. Insomma, per dire ai vostri amici e parenti "io, al Telefilm Festival, c'ero", un'occasione da non perdere assolutamente! Prima della registrazione, Mirko Pajè, responsabile della Direzione Creativa Coordinamento Immagine Mediaset, incontra il pubblico per raccontare come è nata l’idea dello slogan Italia Unooo!

mercoledì 25 aprile 2007

GOSSIP - Che la forza sia con loro! Rachel Bilson e Hayden Christensen ormai coppia fissa
Nel Post del 20 marzo si annunciava la frequentazione extra-set tra Rachel Bilson ("The OC") e Hayden Christensen (Anakin Skywalker in "Star Wars"), colleghi sul set del fanta-thriller "Jumper". Gli esperti di gossip e i paparazzi a "stelle e strisce" hanno però annunciato oggi che la coppia sarebbe ormai fissa e praticamente indivisibile (salvo impegni). Dopo la spesa assieme e i pranzi romantici con Hayden, per la bella Rachel, Adam Brody sembra già un ricordo...
NEWS - Ultima ora, Mark Harmon verso l'addio a "NCIS"?
Il fulmine a ciel sereno arriva dal noto settimanale "Tv Guide", a firma di quella serva beninformata di Michael Ausiello. Secondo fonti vicine alla serie "NCIS", volerebbero gli stracci tra l'attore Mark Harmon e il produttore esecutivo Don Bellisario. Harmon, protagonista indiscusso della serie nei panni di Gibbs, ha espresso insoddisfazione sulla gestione del serial da parte di Bellisario, troppo incasinato per i suoi gusti da "precisino". Come atto di protesta, Harmon ha disertato un'intera giornata di lavoro. Tra i motivi della protesta ci sarebbero le troppe ore sul set - con conseguente poco spazio alla vita privata o ad altre possibilità professionali - e il ritardo della consegna dei copioni, i quali arrivano talvolta via fax poche ore prima delle riprese (con conseguente scarsa preparazione per il cast). A quanto apprende "Telefilm Cult", la mossa di Harmon sarebbe solo la prima: anche i colleghi di set, Pauley Perrette in testa, sarebbero pronti... all' ammutinamento. La CBS, il network che trasmette "NCIS", ha preferito un no-comment che presagisce nulla di buono.
L'EDICOLA DI LOU - Stralci e commenti sui telefilm dai giornali italiani e stranieri

CORRIERE DELLA SERA
Bene Ale & Franz senza contorno
"La tv italiana funziona così. C' è un format tedesco che ha un qualche successo e si chiama «Schiller Strasse»: un gruppo di attori mette in scena il copione dell' improvvisazione. Il format viene esportato in Francia e si chiama «Total Impro». Siccome noi viviamo di format, Fatma Ruffini (una vita passata a importare format, alcuni dichiarandoli alla dogana, altri nascondendoli sotto la gonna) costruisce «Buona la prima!», «un inedito sit-show totalmente basato sulla capacità degli attori di andare a braccio». Se la tv italiana avesse un pò di memoria, ricorderebbe che qualcosa di analogo è già successo. Era il 1999 e c' era «Match di improvvisazione teatrale» condotto da Monica Nannini: due squadre si affrontavano su vari temi rigorosamente segreti, tipo «Una notte alla stazione», «Se lo conosci lo eviti», «Un rumore molesto». In «Buona la prima!» (Italia 1, martedì, ore 21,05) Ale & Franz (Alessandro Besentini e Francesco Villa) vivono dentro un appartamento piuttosto frequentato (dagli attori Alessandro Betti, Paolo Pierobon, Lucilla Agosti, Laura Barriales, Giancarlo Kalabrugovic e Nicola Stravalaci) e devono reagire, improvvisando. Tutti possiedono un auricolare attraverso cui un suggeritore (un personaggio di Italia 1) fornisce loro indicazioni per lo sviluppo della trama virtuale. Il suggerimento arriva di volta in volta a uno solo degli attori in scena ma è visibile al pubblico del teatro e di casa. Di solito si crede che l' improvvisazione consista nell' allestire qualcosa di abborracciato, senza preparazione e con molta faciloneria. In teatro (ma anche in musica, si pensi alla jam session) non è così; è una tecnica particolare, una pratica specifica grazie a cui vengono affrontati molti argomenti. La bravura di Ale & Franz sta tutta nel dare fondo al repertorio accumulato in tanti anni. Loro se la cavano molto bene; il resto, a cominciare dalla voce fuori campo, è piuttosto modesto. Il programma di «improvvisazione» è firmato da Giancarlo Bozzo, Paola Galassi, Piero Guerrera, Riccardo Piferi, Rocco Tanica, Massimo Venier e Lucio Wilson con la collaborazione di Alessio Parenti".
(Aldo Grasso, 19.04.07)

martedì 24 aprile 2007

PICCOLO GRANDE SCHERMO - Nel film de "I Simpson" Bart comparirà nudo! Uno spezzone inedito del film in anteprima al "Telefilm Festival" di Milano
(ANSA) - ROMA, 24 APR - Nell'attesissimo The Simpsons Movie, primo lungometraggio (in uscita negli Usa il 27 luglio e in Italia il 21 settembre) dedicato ai gialli personaggi nati dalla fantasia di Matt Groening, ci sara' anche una scena nella quale Bart Simpson si mostrera' come mamma Marge l'ha fatto. Lo scrive Newsweek che descrive in dettaglio la sequenza: Bart per una scommessa con il padre accetta di percorrere le strade di Springfield senza vestiti e per pochi secondi, le parti intime del pestifero ragazzino di casa Simpson saranno totalmente visibili. "Questo potrebbe essere il primo film - chiosa l'autore dell'articolo Sean Smith - che pur mostrando 'quella' parte del corpo non sara' classificato 'R' (vietato ai minori di 17 anni, non accompagnati dai genitori)". In Italia, la celebrazione più importante dei 20 anni de "I Simpson" avverrà nel corso del "Telefilm Festival", dall'11 al 13 maggio a Milano, nelle sale dell'Apollo SpazioCinema, dove accorreranno i fans da tutta Italia per assistere alla maratona di episodi cult e inediti, vedere in anteprima esclusiva uno spezzone del film in uscita a luglio in America e cibarsi delle frittelle originali ingurgitate da Homer nel corso del serial-cartoon. Oltre che farsi fotografare con i maxi-pupazzi viventi originali della Fox di Homer e Bart, venerati in tutto il mondo come vere e proprie rockstar e accanto ai quali ci si accalca per farsi una foto-ricordo.
NEWS - "A-Team" come "Medium": una seduta spiritica per parlare con il Capo
(AGI) - Los Angeles, 24 apr. - Una seduta spiritica per ritrovare il proprio leader: e' cio' a cui si sottoporranno i membri del telefilm 'A-Team', che torneranno insieme per una sera in un reality show dove cercheranno, con l'aiuto di una medium, di contattare George Peppard, l'attore morto nel 1994 che interpretava il ruolo del colonnello John 'Hannibal' Smith. Un esperimento che fa parte del programma inglese 'Most Haunted' nel quale Dirk Benedict, Mr T e Dwight Schultz si presteranno a quest'esoterica esperienza nella speranza di poter di nuovo comunicare con colui che per anni e' stato tra i protagonisti della fortunata serie tv. "Andremo a girare una settimana a Los Angeles - ha spiegato la presentatrice del programma Yvette Fielding - Ci e' voluto molto per farli tornare tutti e tre insieme, ma ci siamo riusciti".
NEWS - La Giuria si alzi! Un telefilm legale per Glenn Close
La grande Glenn Close sarà protagonista nel telefilm legale "Damages", in programma per l'estate sul sempre più attivo canale americano F/X (lo stesso di "Nip/Tuck" e di "Dirt"). Dopo aver partecipato al quarto ciclo del serial poliziesco "The Shield", l'attrice debutta da protagonista seriale vestendo i panni di Patty Hewes, una potente avvocatessa impegnata in cause che vedono coinvolte le grandi corporazioni a "stelle e strisce". Il claim di lancio della serie è: "Cosa si è disposti a fare per raggiungere il successo?". F/X annuncia che si tratta di "un serial legale come non si è mai visto". Nel cast è previsto anche Ted Danson, l'indimenticabile protagonista di "Cin Cin".
(Articolo di Leo Damerini pubblicato su "TU")
TELEFILM FESTIVAL 2007 - Arriva "Dirt", la Vallettopoli in salsa "stelle e strisce"
(ANSA) - ROMA - Vallettopoli? il caso Fabrizio Corona e Lele Mora? Tutto gia' visto. Almeno in una delle serie americane del momento: "Dirt". Il titolo, letteralmente sporco, si riferisce al torbido di cui si nutre il celebrity magazine Dirt, specialista in pettegolezzi sugli attori di Hollywood, scandali, foto comprate, scoop e colpi bassi. Prodotto dal canale Fox Fx con Touchstone Television (Disney) e Coquette Productions, la serie da un'ora a puntata e' stata uno dei titoli piu' visti del catalogo Buena Vista International Television al Miptv appena conclusosi a Cannes e sara' presentata in anteprima al Telefilm Festival a Milano a maggio. Sulla destinazione italiana, Francesca Tauriello, vice presidente Bvitv per l'area Nord Mediterraneo, si mantiene sul vago. Dirt del resto e' un dramma nervoso pieno di scene forti, dove il cinismo, i disvalori, l'anti-buonismo fanno la storia e il linguaggio, in pieno stile Fx, niente di proponibile ad esempio sugli schermi Rai e forse neppure Mediaset, magari dopo il passaggio sulle satellitari potrebbe finire su La7. Brillante, avvincente e molto cinico. Protagonista e anche produttrice esecutiva e' Courteney Cox, l'attrice che per tutti gli appassionati di serie americane e' Monica della commedia "Friends" e che dopo aver interpretato quel ruolo per 10 anni si e' rimessa in gioco per "Dirt". Interpreta Lucy Spiller, spietata e potente direttrice editoriale della testata scandalistica, un genio dell'arte della manipolazione con una maniacale attitudine a svelare gli altarini delle star di Hollywood quasi con un misterioso senso di vendetta. La Spiller e' completamente assorbita dalla propria carriera, disposta a qualsiasi bassezza e ricatto pur di riuscire ad ottenere gli scatti piu' compromettenti sulle star di Hollywood da sbattere in prima pagina per assecondare il morboso voyerismo dei suoi lettori. Altro protagonista e' Don Konkey, interpretato dall'ottimo Ian Hart, il piu' stretto collaboratore di Lucy, il suo fotografo migliore, il superpaparazzo, quello a cui vengono affidati gli scoop piu' importanti, e' affetto da una forma trattabile di schizofrenia ed e' vittima di continue visioni allucinate che alterano la sua percezione della realta'. E in una puntata apparira' in un cameo anche un'altra ex di "Friends", amica della Cox: Jennifer Aniston, ex signora Pitt. I tabloid americani si sono scatenati quando tra Cox e Aniston c'e' stato un bacio assai poco casto. Del resto, segreti amori omosessuali, puntualmente fotografati per "Dirt", ci sono in varie puntate: una spacciatrice diventa l'amante di un'attrice molto in vista, un attore sposato e con figli si fa beccare dai paparazzi mentre incontra l'amante gay.

lunedì 23 aprile 2007


Clikka sulla foto per ingrandire il programma

Clikka sulla foto per ingrandire il programma
Clikka sulla foto per ingrandire il programma



TELEFILM FESTIVAL 2007
IL PROGRAMMA DI DOMENICA 13 MAGGIO

SALA FEDRA

10-11
I Griffin (3 ep.)

11-12
South Park 10 (ep. 9 e 10)

12-13
Reno 911 3 (1 ep.)+Rules (pilot)

13-14
Scrubs 6 (ep. 1 e 2)
14-16
House 3 ®
House 3 ®

16-18
Incontro: Fan club e fan fiction

18-20
Incontro: Le strane coppie delle sitcom italiane
Con Giorgia Surina e Emilio Solfrizzi, Ale e Franz, Luca e Paolo (da confermare gli ultimi due)

20-22
E-Ring
E-Ring
22-24
Ugly Betty 1 ®
Ugly Betty 2 ®

24-01
....................

SALA DAFNE/SALA SKY SHOW

11-12
Conferenza stampa di chiusura

12-14
Incontro: Cattivik più che mai!
Con Silver e il regista Mario Zanot

14-18
Sky: Aida 1 (1 ep.)
Sky: Agenzia Matrimoniale 1 (2 ep.)
Sky: Una banda allo sbando 1 (2 ep.)
Sky: In case of emergency 1 (2 ep.)

18-19
Dirt 1 ®

19-20
Shark 1

20-21
Psych 1

21-22
Robin Hood

22-24
The Unit 1
The Unit 1

24-01
...............

SALA GEA

10-12
Una mamma per amica 7 ®
Una mamma per amica 7 ®

12-14
Prison Break 2 (ep. 1)
Prison Break 2 (ep. 2)

20-22
Jericho 1 (pilot) ®
Jericho 1 (ep. 2) ®

22-24
CSI: NY 3 (ep. 1)
CSI: NY 3 (ep. 2)

24-01
.....................

SALA FOX

10-12
CSI 7 ®
CSI 7 ®

12-13
Chips
A-Team

14-15
Murphy's Law 1 (pilot)

15-16
L&O SVU 8 (ep 1)

16-17
Friday Night Lights 1 (pilot)

17-18
Epitafios 1 (ep. 1)

18-19
Dexter 1 (pilot) ®
19-20
Dexter 1 (ep. 2) ®

SALA URANIA

10-11
Settimo Cielo 10 ®

11-12
Settimo Cielo 10 ®

12-14
Sleeper Cell (pilot) ®
Third Watch 5 (ep 1) ®

TELEFILM FESTIVAL 2007
IL PROGRAMMA DI SABATO 12 MAGGIO

SALA DAFNE

13-14
Studio 60 (pilot) ®

14-16
Incontro: E' la stampa, bellezza - Alla ricerca dell'ultimo scoop
Con i direttori Umberto Brindani (Tv Sorrisi e Canzoni), Antonio Orlando (Star Tv), Alfonso Signorini (Chi), Silvana Giacobini (Diva e Donna), Maria Latella (A), Luca Dini (Vanity Fair), Pino Belleri (Oggi), Elisa Ambanelli (All Music) e un importante personaggio del mondo dello spettacolo

16-17
Dirt (pilot)

17-18
Evento: Tanti Auguri Simpson!

18-20
Supernatural 1 (penultimo ep.)
Supernatural 1 (ultimo ep.)

20-21
Garo 1 (ep. 1 e 2)

21-23
Jericho 1 (pilot)
Jericho 1 (ep. 2)

23-01
ER 13 (ep. 1)
ER 13 (ep. 2)

SALA URANIA

10-12
Smallville 1 ®
Smallville 2 ®

12-13
Doctor Who (2 ore)
Doctor Who (2 ore)

14-16
Evento: Yamato presenta 'I Sopravvissuti'

16-18
Third Watch 5 (ep. 1)
Third Watch 5 (ep. 2)

18-20
Sleeper Cell (pilot)
Sleeper Cell (ep. 2)

SALA ITALIA 1

10-11
15 Love + Blue Water High

11-12
Sleepover + Degrassi

12-14
Veronica Mars 3
Veronica Mars 3

14-15
Wildfire

15-16
Una mamma per amica 7

16-17
Evento: Italia Unooo! dallo spettatore alla community
Mirko Pajè responsabile della Direzione Creativa Coordinamento Immagine Mediaset
incontra telespettatori/testimonial per raccontare come è nata l’idea dello slogan Italia Unooo!
Alla fine dell’incontro sarà ripreso il pubblico presente in sala al grido Italia Unoooo!!

17-18
Heroes 1 (pilot) ®

18-22
Incontro: Il talento prima di tutto
Con Guia Soncini, Mago Forest, Jessica Polsky, Teresa Mannino e altri

A seguire:
Ugly Betty 1
Ugly Betty 2

22-23
Standoff

23-24
Killer Instinct

24-01
The Inside

SALA GEA

10-12
The O.C. 4 ®
The O.C. 4 ®

12-13
Close to home (pilot)
Close to home (ep. 2)

20-22
Dexter 1 (pilot)
Dexter 1 (ep. 2)

22-23
Jekyll (1° ep) ®

23-01
CSI: Miami 5 (primo ep.)
CSI: Miami 5 (secondo ep.)
Evento KRIMINI

SALA FOX

10-12
Six Degrees 1 (pilot) ®
Six Degrees 1 (ep. 2) ®

12-14
Boston Legal 2 (penultima)
Boston Legal 2 (ultima)

14-16
Stargate SG-1 10 (ep 1)
Stargate SG-1 10 (ep 2)

16-18
Battlestar Galactica 3 (ep 3)
Battlestar Galactica 3 (ep 4)

18-19
Incubi e deliri di Stephen King

19-20
3 Lbs 1 (pilot)

TELEFILM FESTIVAL 2007
IL PROGRAMMA DI VENERDI' 11 MAGGIO

SALA FEDRA

14-15
Studio 60 (pilot)

15-17
Incontro: E' lo spettacolo, bellezza - Come nasce uno show tv
Con Aldo Grasso, Giorgio Gori, Carlo Freccero

17-19
Incontro: House e Grissom: due miti a confronto
Con Linus, Massimo Picozzi, Stefania Carini, Alessandra Comazzi, Giancarlo Zappoli

19-21
CSI 7 (ep. 11)
CSI 7 (ep. 12)

21-23
House 3 (ep. 9)
House 3 (ep. 10)

23-01
Bones 2 (primo ep.)
Bones 2 (secondo ep.)

SALA URANIA

14-16
The O.C. 4 (penultima)
The O.C. 4 (ultima)

16-18
Settimo Cielo 10
Settimo Cielo 10

18-20
One Tree Hill 4
One Tree Hill 4

SALA GEA

20-21
Edgemont 3 (1+2)

21-23
Smallville 6 (ep. 1)
Smallville 6 (ep. 2)

23-24
Heroes 1 (pilot)

24-01
Evento: La Mezzanotte delle Sigle - Non stop con le sigle dei telefilm

SALA FOX

14-16
Desperate Housewives 3 (ep. 12)
Desperate Housewives 3 (ep. 13)

16-18
Six Degrees 1 (pilot)
Six Degrees 1 (ep. 2)

18-20
Brothers and Sisters 1 (ep. 10)
Brothers and Sisters 1 (ep. 11)

SALA JIMMY

15-16
Suburban Shootout 2 (ep. ined)

16-18
Life on Mars 1 (pilot)
Life on Mars 2 (inedito)

18-20
Invaxon 1 (ultimi ep. inediti)
Invaxon 1 (ultimi ep. inediti)

20-21
Jekyll (pilot)

21-22
Primeval 1 (pilot)

22-23
Extras 1

23-01
The L Word 4 (ep. 1)
The L Word 4 (ep. 2)

domenica 22 aprile 2007

L'EDICOLA DI LOU - Stralci e commenti sui telefilm dai giornali italiani e stranieri

CORRIERE DELLA SERA
Boris: come Truffaut (ma senza Amore)
"In «Effetto notte» di François Truffaut si racconta di un regista che negli stabilimenti La Victorine di Nizza gira il film «Je vous présent Pamela»: è il più classico esempio di cinema che parla di cinema (un traboccante atto d' amore per il cinema), un modello con cui inevitabilmente fare i conti. «Boris» racconta la storia di una troupe televisiva intenta a girare la seconda stagione di una discutibile serie popolare di successo «Gli occhi del cuore». Una fiction che parla di fiction: ma non c' è amore, l' intento è quello parodico, prendere in giro la fiction italiana di lunga serialità, tipo «Un posto al sole», «Carabinieri», «Un medico in famiglia», mostrare quel clima cinico e «culturalmente rassegnato al brutto» con cui si confeziona il prodotto televisivo. Non solo parodia, dunque, ma anche acidità e spietatezza in «Boris», la prima fiction italiana in onda su Fox (Sky, lunedì, ore 23, 14 episodi). La nuova serie, prodotta da Wilder per Fox Channel Italy, è nata da un' idea di Luca Manzi e Carlo Mazzotta, è firmata da Mattia Torre, Giacomo Ciarrapico e Luca Vendruscolo, che ne è anche il regista; sigla di Elio e le Storie tese. Fra gli interpreti Antonio Catania, Alessandro Tiberi, Caterina Guzzanti, Francesco Pannolino, Carolina Crescentini e Pietro Sermonti. In «Boris» (è il nome di un pesciolino rosso portafortuna) si ride, certo, e si mettono a nudo i non pochi difetti della serialità italiana (l' idea che bisogna ancora pensare all' audience generalista, la tolleranza estetica, l' arte di arrangiarsi, la scarsa professionalità, ecc) ma ci si scontra anche contro due capisaldi della satira. Per avere efficacia la satira deve misurarsi con il bersaglio grosso: prendersela con «Un medico in famiglia» (già interpretato da Sermonti), o una serie simile, è come sparare sulla croce rossa. Uno dei difetti principali della serialità italiana, inoltre, è la mancanza assoluta di buoni sceneggiatori. «Boris», se davvero fosse così tagliente come vorrebbe essere, dovrebbe prendersela con la categoria, ridicolizzarla. E invece sorvola. In ogni modo l' esperimento regala una scossa di salutare allegria".
(Aldo Grasso, 18.04.07)

"Il trivial game + divertente dell'anno" (Lucca Comics)

"Il trivial game + divertente dell'anno" (Lucca Comics)
Il GIOCO DEI TELEFILM di Leopoldo Damerini e Fabrizio Margaria, nei migliori negozi di giocattoli: un viaggio lungo 750 domande divise per epoche e difficoltà. Sfida i tuoi amici/parenti/partner/amanti e diventa Telefilm Master. Disegni originali by Silver. Regolamento di Luca Borsa. E' un gioco Ghenos Games. http://www.facebook.com/GiocoDeiTelefilm. https://twitter.com/GiocoTelefilm

Lick it or Leave it!

Lick it or Leave it!