Viewers last month

sabato 12 maggio 2012


Stracult e Stracotti …ovvero la serie che questa settimana va su e quella che inevitabilmente va giù. Parola di Stargirl!

La HBO non delude, quasi mai. E con Game of Thrones, ha messo a segno l’ennesimo colpo vincente. Rinnovata già per una terza stagione, la serie basata sui best seller Cronache del Ghiaccio e del Fuoco di George R.R. Martin è stata senza dubbio la rivelazione dello scorso anno, e la morte di Eddar Stark (Sean Bean) nel finale di stagione, aveva lasciato tutti a bocca aperta.
La seconda stagione, in onda da ieri anche in Italia su Sky Cinema, mischia le carte in tavola, ribaltando gli equilibri ora che le meccaniche e le strategie si fanno sempre più complicate, visto soprattutto il numero di personaggi  coinvolti. Riuscirà lo show prodotto da Mark Huffam, Frank Doelger a riassumere nei consueti 10 episodi previsti, tutti gli avvenimenti raccontati nei volume della saga Il regno dei lupi e La regina dei draghi? La guerra è in atto ora che cinque Re si contendono l’ambito Trono di Spade per governare i Sette Regni.
Vendette, tradimenti, loschi intrighi e infimi sotterfugi: i protagonisti de Il trono di Spade sono disposti a tutti pur di assicurarsi ricchezza potere, e la serie, il titolo di Stracult, se lo merita di gran lunga!


Nel 2009, tutti gli appassionati di alieni, cose dell’altro mondo e incontri ravvicinati, potevano dirsi assai felici all’annuncio di un remake della celebre serie del 1983 di Kenneth Jonhson V- Visitors.
Questo nuovo show dal titolo V, in onda negli States sulla Abc fino al 2011 e trasmesso in Italia da Joy su Mediaset Premium, poteva vantare un cast di tutto rispetto: da Morena Baccarin (tra gli ospiti più acclamati al Telefilm Festival 2010) a Elizabeth Mitchell, da Morris Chestnut a Joel Gretsch.
Nonostante una prima stagione ricca del potenziale giusto e di un’ottima dose di colpi di scena da sfornare, per tutto l’arco della seconda, l’impressione generale era che la serie fosse tuttavia priva della verve giusta, capace di incutere ansia e timore nello spettatore come solo quella originale sapeva fare. Impossibile legarsi ai personaggi, difficile nutrire una qualsivoglia empatia con loro: tutti troppo freddi, distaccati, distanti, troppo, anche per dei Visitors. Sotto moltissimi aspetti, decisamente Stracotti.
Per tutti gli aficionados 
della splendida Baccarin, protagonista quest’anno di Homeland, dal 25 maggio Italia1 riproporrà gli episodi di V, e per i nostalgici della serie originale degli anni Ottanta invece, l'appuntamento è dal 22 maggio su Italia2.

mercoledì 9 maggio 2012


NEWS - Maggie Q, una "Nikita" all'ultimo tattoo
"Inked Magazine" , sorta di vera e propria bibbia internazionale dei tatuaggi, non poteva esimersi dal dedicare una copertina alla tatuata Maggie Q interprete di "Nikita" (su Steel in onda ogni sabato in prima serata con la seconda stagione inedita). L'attrice di origini assai miste (padre di sangue polacco, irlandese e americano; madre vietnamita), vanta infatti tatuaggi di gran pregio distribuiti sul suo lungo e sinuoso corpo da modella. "Sono tutti veri - dichiara Q nell'intervista rilasciata al numero di maggio del giornale - e quando mi sono presentata al provino di 'Nikita' sono risultati determinanti per venir scelta, in quanto il mio personaggio usciva da un passato turbolento e i tattoo potevano evidenziare trascorsi borderline". Nel corso del servizio Margaret Quigley (vero nome dell'attrice-modella) commenta tatuaggio per tatuaggio: dalla fenice sull'alto coscia che ormai la contraddistingue ("l'ho realizzata quando avevo 20 anni per dimostrare il mio spirito libero dopo una relazione finita male"), al nome in cinese di una sua amica morta sei anni fa sul polso, fino alla scritta tibetana frutto dei suoi 8 anni di buddismo. Maggie Q confessa di non volersi fermare e l'intenzione di decorarsi con altri due tatuaggi: "la produzione di 'Nikita' mi ha detto che non ci sono problemi, basta che avvisi gli autori per tempo in modo che possano prevederli nella sceneggiatura delle nuove puntate....!". (News tratta dalla Newsletter di QuiMediaset)

lunedì 7 maggio 2012

TELEFILM FESTIVAL 2012 - La decima edizione del TF posticipata per organizzarla al meglio (e "rivoluzionaria"). E intanto a Milano a metà maggio si prepara un appuntamento "giocoso" per chi crede di sapere tutto sui telefilm...
Avviso a tutti quelli che chiedono del prossimo Telefilm Festival: la decima edizione la immaginiamo diversa e "rivoluzionaria" e ci vorrà più tempo per l'organizzazione. Non prima dell'estate comunque. Più probabile autunno/inverno. Per tutti i nostalgici del TF, è in preparazione nel frattempo a Milano un appuntamento "giocoso" rivolto a tutti coloro che pensano di sapere tutto sui telefilm...Come era soprannominata la sorella di Richie Cunningham in "Happy Days"? Qual è il pianeta originario del Signor Spock di "Star Trek"? Come si chiama la cittadina al centro di "True Blood"? In quale serie ha recitato la mamma di Lenny Kravitz? Sono solo alcune delle domande (tra le più semplici) al centro del primo appuntamento-test al quale l'Accademia dei Telefilm vi invita martedì 15 maggio, dalle ore 20.30 a Milano, presso la Casa dei Giochi - UESD (Università Europea degli Sport della Mente), in Via Sant'Uguzzone 8 (zona Viale Monza, Fermata MM Rossa Villa San Giovanni). Più si è, più ci si diverte. In base al numero dei partecipanti si potrà giocare singolarmente o a squadre (a questo proposito si può invitare anche amici/amiche non propriamente "telefilm addicted"). L'ingresso è gratuito fino ad esaurimento posti. A tutti i partecipanti sarà consegnato un omaggio, guarda caso, telefilmico. Per chi volesse garantire la presenza, si può confermarla sulla pagina Facebook dell'Accademia dei Telefilm (qui) o su Twitter (@AcademyTelefilm). Vi aspettiamo!

"Il trivial game + divertente dell'anno" (Lucca Comics)

"Il trivial game + divertente dell'anno" (Lucca Comics)
Il GIOCO DEI TELEFILM di Leopoldo Damerini e Fabrizio Margaria, nei migliori negozi di giocattoli: un viaggio lungo 750 domande divise per epoche e difficoltà. Sfida i tuoi amici/parenti/partner/amanti e diventa Telefilm Master. Disegni originali by Silver. Regolamento di Luca Borsa. E' un gioco Ghenos Games. http://www.facebook.com/GiocoDeiTelefilm. https://twitter.com/GiocoTelefilm

Lick it or Leave it!

Lick it or Leave it!