Viewers last month

sabato 26 luglio 2008

NEWS - Editoria: calano i lettori, il 43% legge un libro all'anno (e indovinate qual è quell'uno...)
(ANSA) - In un Paese in cui il mercato dell'editoria libraria cresce al ritmo dello 0,4% - passando dai 3,670 miliardi di euro del 2006 ai 3,685 miliardi di euro del 2007 - e il numero dei lettori di almeno un libro all'anno cala dell'1% tra il 2007 e il 2006, la scommessa da vincere e' quella sui giovani, linfa vitale per la rinascita culturale ed economica della Nazione. A puntare con forza sulla 'linea verde' e sulla necessita' di coinvolgere, in un processo di crescita, la parte piu' fresca della popolazione e' l'Associazione italiana degli editori, attesi a Roma, l'1 e 2 ottobre prossimi, dagli 'Stati Generali dell'Editoria 2008', occasione per un confronto serrato con altri spezzoni della societa' - politica compresa - sulla difficile realta' della lettura nel Belpaese. Se il giro d'affari dell'editoria libraria nel 2007, infatti, ha registrato un seppur lieve consolidamento, a preoccupare e' la flessione dei lettori calati di un punto percentuale nel corso di dodici mesi. Nel 2006 era stato il 44,1% degli italiani con piu' di sei anni a leggere un libro in un anno: nel 2007 la percentuale e' scesa al 43,1%, facendo registrare la prima frenata dal 1999. Pochi anche gli appassionati piu' assidui: a leggere un libro al mese sono stati solo 3,4 milioni di italiani - il 13,3% del totale - mentre il 46,2% dei lettori non supera i tre libri all'anno. Marcate le differenze geografiche: se al Nord il 51,4% della popolazione legge, al Sud la percentuale cala al 31,6%, facendo segnare un divario di 20 punti percentuali. Piu' in dettaglio, legge il 55% del Trentino Alto Adige o il 53,3% della Lombardia, contro il 30,1% della Sicilia, il 30,2% della Campania, il 29,1% della Calabria o il 28,9% della Puglia. Guardando alle singole fasce di lettori, quelle infantili e giovanili risultano composte da lettori complessivamente piu' forti rispetto alla media nazionale, malgrado la maggiore diffusione e utilizzo di Internet e telefonia mobile: leggono il 59,5% dei bambini tra gli 11 e i 14 anni; il 56,6% dei giovani tra i 15 e i 17 anni mentre il 54,1% dei ragazzi tra i 18 e i 19 si dichiara lettore di libri non scolastici. Nonostante questo, viene osservato dal presidente dell'Aie, Federico Motta alla presentazione degli Stati Generali 2008, ''le fasce giovanili della popolazione italiana leggono meno di quanto non facciano quelle di altri Paesi europei: al nostro 53,8%, corrisponde il 66% della Francia o il 72,3% della Spagna. Non ho ancora ben capito - ha puntualizzato - se il Pil spagnolo abbia superato o meno quello italiano. Quello che sappiamo come editori e' che la Spagna prima o poi ci superera': e lo sappiamo, perche' sappiamo che la lettura e' un fattore di sviluppo''. Per questo, secondo i vertici dell'Aie, occorre che anche la politica giochi la sua parte. Mettere al centro il tema della scommessa sui giovani, ha puntualizzato ancora Motta, ''significa anche arricchire l'azione del Governo e le prospettive sul futuro del Paese. Il Paese - ha chiosato rivolgendo il suo invito agli Stati Generali al ministro dell'Economia, Giulio Tremonti - non si puo' governare solo con l'economia. Esistono valori che sono superiori all'aspetto prettamente economico''.

giovedì 24 luglio 2008

PICCOLO GRANDE SCHERMO - Porca Montana (a mò)! Miley Cyrus nuda nel film in lavorazione "Undiscovered Gyrl"? Nuovo (presunto) scandalo in arrivo per la divetta del teen-cult "Hannah Montana"
Nuovo scandalo (presumibilmente) in arrivo per la divetta di "Hannah Montana", la quindicenne (!) Miley Cyrus. L'attrice(tta) sarebbe interessata ad interpretare la protagonista del film "Undiscovered Gyrl", tratto dal romanzo di Allison Burnett. Una fonte vicinissima al progetto cinematografico avrebbe rivelato che la giovin Miley si sarebbe fatta viva per interpretare la parte della protagonista, descritta nel libro come "una ragazza adorabile che si ritrova invischiata in un turbinio di party e promiscuità". Il film, come il romanzo, prevederebbe alcune scene di nudo integrale. Dopo le foto a schiena nuda su "Vanity Fair" (vedi Post del 28 aprile 2008) e le foto osè private (vedi Post del 23 aprile 2008), per Cyrus si tratterebbe del terzo sexy-scandalo nel giro di pochi mesi. Al momento l'attrice nega qualsiasi coinvolgimento nella pellicola, adducendo che a lei "non è neanche permesso vedere film vietati ai minori, figuriamoci interpretarli"...

mercoledì 23 luglio 2008

NEWS - Ultima ora, variazioni e arrivi Mediaset! "Ugly Betty" in seconda serata, "The Tudors" e "Robin Hood" si fanno in 3, "Dirty Sexy Money" dal 5 agosto
Prendete penna e agenda e segnate variazioni e arrivi telefilmici di Mediaset. "Ugly Betty" dal 27 luglio andrà in onda la domenica in seconda serata, alle 22.45, con la confermata programmazione di due episodi ad appuntamento. "I Tudors", già da domani, giovedì 24 luglio, andranno in onda su Canale 5 con 3 episodi a serata (la serie chiuderà pertanto il 31 luglio). Stessa sorte del tris di puntate anche per "Robin Hood" su Retequattro. L'attesa "Dirty Sexy Money" sarà invece lanciata in prima serata su Canale 5 da martedì 5 agosto.
GOSSIP - Eva Longoria, pancia sospetta a Portofino
Impossibile non notarla, nei giorni scorsi, con quel bikini arancione quasi fosforescente a bordo di un mega yacht nelle acque davanti a Portofino. Nonostante un cappelletto nero con visiera per difendersi dal sole e dai paparazzi, Eva Longoria è apparsa come una venere in miniatura che nelle pose di stretching faceva però risaltare qualche chilo di troppo e un’insospettabile cellulite. Che sia giunta l’ora della maternità per l’interprete della casalinga disperata Gabrielle, prossima doppiatrice del personaggio di Lady X nel cartoon "Foodfight!" e attesa nella prossima stagione al cinema nella commedia studentesca "Lower Learning", al fianco di Jason Biggs di "American Pie"? I maligni dicono che l’attrice, considerata tra le più sexy del mondo, abbia un fisico così scolpito che anche un toast faccia gridare alla sua imminente maternità. Che questa volta Eva lo abbia ordinato farcito? (Articolo di Leo Damerini per "TU")

martedì 22 luglio 2008

GOSSIP - Mischa "cotiche" Barton fuori di seno più che mai! Su "Nylon", l'ex (cot)icona di "The OC" spara a zero sulla tv ed elogia il cinema
Sembra uscita dal mitico "Hair", la "figlia dei fiori" Mischa Barton che appare in copertina e in un ampio servizio del mensile Nylon. Con shorts di jeans degni della Daisy Duke di "Hazzard", l'attrice-(cot)icona dei gossip e dei tanti film in uscita che nessuno vede mai al cinema è stata immortatala in scatti sexy mentre lascia intravvedere il seno. "Quando mi hanno arrestata per guida in stato di ebrezza è stato il punto più basso della mia carriera", confessa Mischa nell'intervista dove non nega un sogno non del tutto irrealizzabile: "Andare al college per studiare". "Sinceramente non avrei mai e poi mai pensato di esser fermata dalla polizia - continua l'attrice - ma quando è successo sono stata male soprattutto perché i giornali mi hanno associata a colleghe con cui io non ho nulla a che fare". Mischa ha solo 22 anni e dopo il grande successo televisivo con il telefilm cult "The O.C." la sua vita non ha conosciuto sosta. "Mi piacerebbe andare al college e studiare - dice -, ma ho tantissime cose da fare. Mi rendo però perfettamente conto che nonostante la mia età, conduco una vita da donna adulta, con mille responsabilità...". La star si trova perfettamente a suo agio nel cinema: "In televisione i registi non ti considerano proprio. Talvolta ti guardano con aria interrogativa come se pensassero 'ma tu cosa ci fai qui?'. Per questo preferisco di gran lunga lavorare al cinema". E in effetti Mischa è impegnatissima su tre set "Walled In" di Gilles Paquet-Brenner, "Don't Fade Away" di Luke Kasdan e "Homecoming" di Morgan J. Freeman. Anche se l'attesa in Italia è alta per altri due film: "Assassination of a High School President" e "Closing the ring", quest'ultima pellicola già ricercatissima sul web per via della scena in cui la bella Mischa mostra il suo seno...(vedi Post del 26 marzo 2008)

lunedì 21 luglio 2008

NEWS - Altro che la cheerleader...: salvate le nostre orecchie! Hayden Panettiere di "Heroes" si dà al reggae (ma per essere l'erede di Marley ne ha da fare di strada...almeno Ventimiglia)
Dopo rinvii a non finire ecco il primo singolo (e video) della star del telefilm cult "Heroes". La diciottenne Hayden Panettiere appare sensualissima nelle immagini del brano pop-reggae "Wake up call", che dovrebbe far da apripista all'album "Fallen Love" la cui data di uscita ancora è incerta. Per finanziare il suo progetto musicale l'attrice e cantante ha lanciato una sua linea di abbigliamento giovanile online Candie's. Giovanissima, bella e con l'animo impreditoriale, Hayden ha pensato bene di autoprodursi il cd facendo leva su milioni di fan che la seguono sia al cinema che in televisione e che sono disposti a comprare in massa la linea di abbigliamento da lei creata pur di emularla. Il soggetto del video non è originalissimo. Hayden canta sul palco di un club e in mezzo alla folla un ragazzo la 'punta' insistemente. Da qui un interminabile gioco di sguardi. Considerando il budget forse la Panettiere avrà puntato al massimo risparmio, ma di certo il videoclip non passerà alla storia della musica internazionale. In attesa di vederla in televisione su Italia 1 nella nuova stagione di "Heroes", Hayden è impegnatissima su due set: "Alpha and Omega" di Ben Gluck con Christina Ricci e "I Love You, Beth Cooper" di Chris Columbus. Chissà se tra musica e cinema la Panettiere avrà tempo per il suo fidanzato e collega Milo Ventimiglia...

domenica 20 luglio 2008

NEWS - Facciamoci il nostro Emmy! Dopo l'uscita delle candidature, scegli i tuoi preferiti
Dopo l'uscita delle candidature ai prossimi Emmy Awards (vedi Post del 17 luglio), Telefilm Cult vi chiede di eleggere i vostri preferiti. Tanto per accendere il dibattito, in rosso trovate le scelte di Telefilm Cult...liberissimi di dissentire o confermare...Fate le vostre scelte!

Miglior serie comedy:
30 Rock (NBC)
Curb Your Enthusiasm (HBO)
Entourage (HBO)
The Office (NBC)
Two and a Half Men (CBS)

Miglior serie drammatica:
Boston Legal (ABC)
Damages (FX)
Dexter (Showtime)
House (Fox)
Lost(ABC)
Mad Men (AMC)

Miglior attore in una comedy:
Alec Baldwin - 30 Rock (NBC)
Steve Carell - The Office (NBC)
Lee Pace - Pushing Daisies (ABC)
Charlie Sheen - Two and a Half Men (CBS)
Tony Shalhoub - Monk (USA)

Miglior attore in una serie drammatica:
Gabriel Byrne - In Treatment (HBO)
Bryan Cranston - Breaking Bad (AMC)
Michael C. Hall - Dexter (Showtime)
Jon Hamm - Mad Men (AMC)
Hugh Laurie - House (Fox)
James Spader - Boston Legal (ABC)

Miglior attrice in una comedy:
Christina Applegate - Samantha Who? (ABC)
America Ferrera - Ugly Betty (ABC)
Tina Fey - 30 Rock (NBC)
Julia Louis-Dreyfus - New Adventures of Old Christine(CBS)
Mary-Louise Parker - Weeds (Showtime)

Miglior attrice in una serie drammatica:
Glenn Close - Damages (FX)
Sally Field - Brothers & Sisters (ABC)
Mariska Hargitay - Law and Order: SVU (NBC)
Holly Hunter - Saving Grace (TNT)
Kyra Sedgwick - The Closer (TNT)

"Il trivial game + divertente dell'anno" (Lucca Comics)

"Il trivial game + divertente dell'anno" (Lucca Comics)
Il GIOCO DEI TELEFILM di Leopoldo Damerini e Fabrizio Margaria, nei migliori negozi di giocattoli: un viaggio lungo 750 domande divise per epoche e difficoltà. Sfida i tuoi amici/parenti/partner/amanti e diventa Telefilm Master. Disegni originali by Silver. Regolamento di Luca Borsa. E' un gioco Ghenos Games. http://www.facebook.com/GiocoDeiTelefilm. https://twitter.com/GiocoTelefilm

Lick it or Leave it!

Lick it or Leave it!