Viewers last month

venerdì 1 marzo 2013

NEWS - Non mandate più cartoline al "90210"...addio Beverly Hills!

Articolo tratto da Zap2.it
It will soon be over for "90210." The CW has decided to cancel the reboot series at the end of its five-season run this spring. 

As was first reported by TVLine, the final episode of the series will air on Monday, May 13. The news is not entirely a surprise and fans can expect a great deal of closure from the soap opera when the end comes.

CW president Mark Pedowitz had nothing but praise when commenting on "90210" coming to an end: "The CW has had five great seasons with America's favorite zip code, 90210," he said in a statement quoted by The Hollywood Reporter. "I'd like to thank the talented cast, producers, and crew for all their hard work and dedication to the series. We are very proud of the West Beverly High alumni." 

A reboot of the 1990s classic "Beverly Hills 90210," "90210" has had a passionate but unfortunately small following throughout its five years on The CW. Even for the perennially low-rated network, numbers for "90210" have remained modest throughout the show's fifth season: In its most recent airing on Monday, Feb. 25, the show only had 0.58 million viewers and a 0.3 rating for the 18-49 demographic. Even the struggling freshman series, "The Carrie Diaries" -- which airs right before "90210" on Mondays -- had slightly higher ratings.

With this cancellation, one has to wonder if the direction of The CW is permanently changing. "90210" is the second fifth season show canceled during the 2012-2013 regular season, and it is the closest remaining series in tone to that earlier cancellation, "Gossip Girl." With genre series thriving and fashion-heavy "girl" shows struggling, we may be looking at a whole new CW soon.

giovedì 28 febbraio 2013

NEWS - Ciak, si funkizzi! Primo giorno di riprese a Firenze di una serie italiana sui precari (vento nuovo post-elezioni?)
(ANSA) - FIRENZE, 27 FEB - Primo ciak oggi a Firenze di 'Funk-azzisti', la nuova serie tv di Marco Limberti, sulla storia di quattro giovani precari e disadattati che vivono in una casa storica del capoluogo toscano. ''La serie - ha spiegato Matteo Cichero di Ecoframes, tra i produttori - e' attesa da Mediaset e da Sky. E' un progetto pilota che uscira' ad agosto sul web e poi interamente in tv in attesa delle proposte dei due gruppi. Saranno circa 24 gli episodi''. Tutta la serie sara' girata in soggettiva in modo che lo spettatore non vedra' mai in viso il protagonista. La sit-com racconta la vita di quattro inquilini - fatta da scene surreali, sketch e quotidianita' - che abitano in un attico affrescato di Firenze, nella centrale via dei Serragli, ma disastrato a causa delle condizioni in cui vivono. Tra gli interpreti gli attori Giacomo Carolei ('Un medico in famiglia'), Luca Seta ('Un posto al sole'), Niki Giustini ('Gli amici del bar Margherita'), Vincenzo De Caro ('Ricomincio da tre') e Eleonora Cappelletti ('Benvenuti in amore'). La prima parte sara' dedicata alla ricerca di un inquilino che accetti le condizioni in cui vivono. La loro quotidianeta', fatta di precariato e difficolta' sociali, ha un sussulto grazie alla presenza della bellissima vicina di casa (interpretata da Cappelletti) che attirera' quotidianamente le loro attenzioni. ''La troupe - ha spiegato il produttore - e' costituita al 100% da professionisti toscani''. Il pilot della serie tv prende vita dalle case di produzione Ecoframes e Icaroff. E' stato scritto, insieme al regista, dagli autori Riccardo Iacono e Alessio Coluccia.

mercoledì 27 febbraio 2013

martedì 26 febbraio 2013

NEWS - Clamoroso al Cibali! Il ritorno di Gillian Anderson in una serie cospirativa con tanto di FBI (vi ricorda qualcosa?)...
Articolo tratto da TvLine.com
Gillian Anderson is once more embroiled in an international conspiracy. The X-Files star has joined an untitled NBC drama pilot — which centers on some shady global dealings — from Life‘s Rand Ravich, our sister siteDeadline reports. The project examines what happens when an unlikely puppeteer pulls Washington’s elite — including the President of the United States — into an international conspiracy. Ravich and Far Shariat will exec-produce. 666 Park Avenue‘s Rachael Taylor also has been cast as Susie Dunn, the FBI agent investigating the blackmail of some of Washington’s most powerful politicans. Anderson will play Susie’s sister Meg, a successful CEO estranged from her sibling thanks to the mutual secret they keep. In the decade since The X-Files wrapped, Anderson has taken part in projects like Encore’s Moby Dick and the British TV series The Fall. She also has a three-episode arc on NBC’s upcoming Silence of the Lambs prequel series, Hannibal.

lunedì 25 febbraio 2013

NEWS - Mettete la freccia, arriva "Arrow"! 
Mettete la freccia, arriva "Arrow"! La serie-fenomeno della stagione che ha entusiasmato la generazione iPad in cerca di un nuovo super-eroe e che ha avuto il merito di lanciare nell'immaginario (femminile in primis) Stephen Amell - eletto dal prestigioso "Entertainment Weekly" quale "volto-rivelazione 2012/2013" (e non solo, sospirano le fans di mezzo mondo...) - sfreccia in esclusiva anteprima su Italia 1 dal 11 marzo in prima serata, rinnovando l'appuntamento ogni lunedì. 

Oliver Queen (Amell) è una sorta di Robin Hood 2.0. Già playboy bilionario, egli finisce per cinque lunghi anni su un'isola deserta dopo un naufragio. Tratto in salvo, il nostro torna a Starling City votandosi alla giustizia per combattere il crimine sulla scorta di una black-list lasciatagli dal padre prima di morire. Assumendo l'identità segreta di Incappucciato (Hood in originale, nomen omen), Queen sfodera quelle abilità fisiche e, soprattutto, la maestria nell'arco, sviluppate nel suo isolamento quinquennale. Giorno dopo giorno, il giustiziere Freccia Verde depenna i malvagi dell'elenco paterno eliminandoli o assicurandoli alla giustizia. Attorno al protagonista gravitano: John Diggle (David Ramsey), la guardia del corpo di Queen che finisce presto a fare da spalla a colui che deve proteggere; l'ex fidanzata Laurel (Katie Cassidy) che non perdona al nostro di aver causato la morte della sorella Sara nel naufragio; la madre Moira (Susanna Thompson), la quale dopo la morte del marito si è risposata con Walter Steele (Colin Salmon), il quale ha ereditato la poltrona di direttore nella compagnia gestita dal padre di Oliver; la sorella minore Thea (Willa Holland); il miglior amico Tommy (Colin Donnell), figlio del milionario Malcom Merlyn (John Barrowman); il detective Quentin Lance (Paul Blackthorne), il padre di Laurel che vuole arrestare il giustiziere per vendicarsi della morte della figlia e del divorzio dalla moglie. 
Il personaggio dalla doppia identità al centro della serie tv è nato negli albi della DC Comics nel 1941, ideato da Mort Weisinger e George Papp. In contemporanea alla trasmissione di Italia 1, i fumetti DC Comics di "Arrow" saranno pubblicati in Italia da RW-Lion Edizioni a partire da metà marzo. 
Greg Berlanti cura l'adattamento televisivo in compagnia, nelle vesti di produttori esecutivi, di David Nutter, Marc Guggenheim e Andrew Kreisberg; Berlanti non è nuovo alle trasposizioni super-eroiche: è colui che ha portato sul grande schermo il fumetto Lanterna Verde nel 2011 (un secondo capitolo è previsto prossimamente); Nutter, regista della puntata-pilota, ha firmato Smallville e Supernatural. La colonna sonora è composta da Blake Neely. Curiosità: lo skyline che spesso s'intravede nel serial, è composto da immagini d'archivio di Boston, Philadelphia e della tedesca Francoforte; le riprese effettive sono state realizzate nella regione canadese della British Columbia. Tra le guest-stars si riconosce Kelly Hu. 
Per i telefilmologi del caso, il personaggio di Freccia Verde aveva già esordito sul piccolo schermo in Smallville, a partire dalla sesta stagione, interpretato da Justin Hartley. Il link tra Smallville e "Arrow" non finisce qui: gli esterni della magione della famiglia Queen sono gli stessi di quella di Luthor nella serie del 2001: è il castello di Hatley situato a Colwood, nei pressi di Victoria in Canada. 
Per i lookologi per caso, rispetto al fumetto originale dove Freccia Verde sfoggiava un berretto stile Robin Hood, nella trasposizione attuale Queen è up to date con un più pratico (e cool) cappuccio di felpa (naturalmente verde).
A proposito del serial, Tim Goodman ha scritto su "Hollywood Reporter": "ci sono azione, duelli, flirt, intrighi, passione, frecce e intrecci romantici...non c'è bisogno di altro!". Una proiezione ad hoc curata da Italia 1 della prima apparizione di Freccia Verde in Smallville e un episodio inedito della nuova serie "Arrow" è in cartellone sabato 16 marzo a Cartoomics (Fiera Rho-Milano) alle ore 17.00. Maggiori info: www.quimediaset.it.

"Il trivial game + divertente dell'anno" (Lucca Comics)

"Il trivial game + divertente dell'anno" (Lucca Comics)
Il GIOCO DEI TELEFILM di Leopoldo Damerini e Fabrizio Margaria, nei migliori negozi di giocattoli: un viaggio lungo 750 domande divise per epoche e difficoltà. Sfida i tuoi amici/parenti/partner/amanti e diventa Telefilm Master. Disegni originali by Silver. Regolamento di Luca Borsa. E' un gioco Ghenos Games. http://www.facebook.com/GiocoDeiTelefilm. https://twitter.com/GiocoTelefilm

Lick it or Leave it!

Lick it or Leave it!