Viewers last month

venerdì 2 luglio 2010

NEWS ESCLUSIVA - "Glee" Revolution! Uno spin-off nell'aria e contatti con Britney Spears. Puntate tributo in vista per Billy Joel, Courtney Love e i Led Zeppelin. Lady Gaga nel mirino...
Uno spin-off nell'aria. Le voci di un possibile spin-off di "Glee" non sono ancora confermate, ma ormai si rincorrono da settimane tra gli addetti ai lavori. Gli indizi e le possibilità sarebbero 2: vista l'entrata in scena, da protagoniste, dei personaggi di Santana (Naya Rivera) e Brittany (Heather Morris), la declinazione di un possibile spin-off vedrebbe o la coppia di cheerleaders "staccarsi" dalla serie-madre per avere vita autonoma, oppure la trasposizione di uno dei protagonisti storici e le due donzelle messe a "riempimento". Ryan Murphy, al momento, non conferma e non smentisce, ma ammette un'altra notizia girata nel retropalco: il contatto con l'agente di Britney Spears, Adam Leber, per una puntata stile-Madonna. Quest'ultima del resto, oltre che aver trovato il ringraziamento della stessa Ciccone - che ha visto l'episodio al fianco dell'entusiasta figlia 13enne Lourdes - ha rilanciato in classifica l'album di "Celebration". Ma non solo: Murphy starebbe pensando a puntate-tributo riguardanti i Led Zeppelin, Billy Joel e, addirittura, Courtney Love. Nel frattempo i concerti in giro per l'America di "Glee", diretti dallo stesso Murphy, sono una manna dal cielo e Fox ha deciso di investirci maggiormente, addirittura puntando a un nome che piace a tutti: Lady Gaga. O meglio, la sua produzione, per l'allestimento delle scenografie...Che sia un passo di avvicinamento verso la star più popolare del momento, l'unica vera erede di Madonna?

giovedì 1 luglio 2010

PICCOLO GRANDE SCHERMO - In alto la...Mano! Tim Burton lavora alla "Famiglia Addams" 3D
(AGI) - Tim Burton sta preparando per la Universal Pictures un nuovo film su 'La famiglia Addams' in stop-motion 3-D. La conferma viene da Chris Melandri, anche se non ha specificato se Burton sara' solo produttore come accaduto con 'The Nightmare Before Christmas', oppure anche regista della pellicola come nel recente e fortunatissimo film in 3-D 'Alice in Wonderland'.

mercoledì 30 giugno 2010

NEWS - Dal Grande Fratello al Grande Sfracello. Parabola in ascesa di Pietro Taricone, attore senza paracadute
Pietro Taricone è partito dal basso. Da rasoterra. Dal "Grande Fratello" identificato con la tv-trash. Poi come una farfalla è diventato qualcosa di inaspettato: attore. Attore dichiarato. In realtà aveva già "recitato" nel GF: la parte del macho "se t'acchiappo te tronco", al pari dei colleghi del GF in Germania, Gran Bretagna, Spagna...secondo l'ormai nota sceneggiatura global del format.
Successivamente il miracolo: Muccino al cinema e, soprattutto, l'esordio in "Codice Rosso" (2006), dove era un pompiere più credibile di Alessandro Gassman (il "sorpasso" lo sottolineò pure Aldo Grasso). S'improvvisò attore senza tuta ignifuga, senza retaggi di buona dizione, senza la ricercatezza che talvolta rende "finti". Senza paracadute.
Ma è stato con "La Nuova Squadra" che Pietro è diventato più guerriero che mai, e non solo sul set. Quando ad una conferenza stampa di presentazione della nuova stagione si ribellò criticando la sceneggiatura di una serie che, benchè girata per le strade di Napoli, non prevedeva alcun riferimento all'emergenza spazzatura. Dichiarazioni che fecero sobbalzare il direttore di Raitre Ruffini che replicò che non era compito della fiction risolvere il problema e che spettava ai telegiornali parlarne. Fu in quel momento che Pietro spiccò il volo. Dalla spazzatura (trash) verso l'alto. Non il contrario.

PICCOLO GRANDE SCHERMO - In fuga dai telefilm! Wentworth Miller diventerà regista per Jodie Foster
(ANSA) - LOS ANGELES - Wentworth Miller diventera' regista. L'attore di "Prison Break" ha scritto una sceneggiatura e ora vuole dirigere il suo film. 'Stoker' e' la storia di una teenager che deve affrontare la morte del padre. Secondo il Los Angeles Times la protagonista potrebbe essere Carey Mulligan, 25enne vincitrice di un Bafta per 'An Education'. Anche Jodie Foster potrebbe far parte del cast.

martedì 29 giugno 2010

GOSSIP - Ultima ora, la "volpe" è nella rete! Brian Austin Green ("Beverly Hills") si è sposato in segreto (ma non poi tanto) con Megan Fox
(AGI/REUTERS) - Los Angeles, 29 giu. - Megan Fox, l'attrice e modella eletta varie volte come la donna piu' sexy del mondo, si e' sposata alle Hawaii. Secondo il sito di gossip Tmz.com,
l'attrice di "Transformers" (24) ha detto si' alla fine della scorsa settimana a Brian Austin Green, suo compagno da tempo. La coppia si e' unita nel corso di una breve cerimonia al Four Seasons Resort di Big Island. Megan e Brian si sono conosciuti nel 2004, ma hanno avuto una relazione intermittente. Entrambi sono al primo matrimonio, ma Green, 36 anni, ha un figlio di 8 anni, nato dalla relazione con l'attrice Vanessa Marcil.

N.B.: si spera che Fox sia daltonica, vista la cravatta carta di zucchero di Green...
NEWS - Luci in the Sky with HD(iamonds): 50 canali in alta definizione entro il 2011
Milano, 28 giu. (Adnkronos) - Aumenta l'offerta in alta definizione di Sky. Presentando le nuove offerte e il nuovo look, oggi a Milano, l'ad di Sky Italia Tom Mockridge ha annunciato che "la promessa fatta lo scorso anno di avere sulla piattaforma 30 canali in alta definizione entro il 2010 e' gia' stata ampiamente rispettata e sta per essere superata con molti mesi d'anticipo: dal primo di agosto infatti -ha sottolineato l'ad- tutti i 12 canali che compongono il pacchetto cinema di Sky saranno in alta definizione, portando cosi' a 35 il numero di canali in Hd disponibili per gli abbonati Sky". Non solo. L'impegno di Sky e' di raggiungere raggiungere 50 canali in Hd entro la fine del 2011. Obiettivi che, ricorda Mockridge, comportano investimenti sostanziali. "In altri Paesi le Pay Tv fanno pagare l'Hd. In Italia Sky la comprende nel pacchetto offerta con un grande investimento aziendale. Saremo lieti -aggiunge l'ad- se altre tv italiane investissero in Hd, in fondo i contribuenti pagano le tasse per questo".

(ANSA) - MILANO - Il nuovo logo di Sky Italia è ''Liberi di...'. Ma la prima liberta' dell' elenco, e la sottolinea senza mezzi termini l'ad Tom Mockridge rispondendo ad una domanda sul Ddl Intercettazioni, e' quella dell'informazione e della stampa. ''E' una legge sbagliata e noi ci batteremo contro con qualunque mezzo e sistema e se Carelli andra' in carcere sono pronto ad andarci con lui'', dice riferendosi al direttore di Sky Tg24, Emilio Carelli, che potrebbe rischiare la prigione in base alle nuove norme. ''Sky Italia e' un'azienda che opera in base alle regole del Paese in cui si trova, ma qualsiasi legge imbavagli la comunicazione, minacci gli editori e preveda la galera per i giornalisti e' sbagliata e costituisce un attacco alla liberta' di informazione - continua guadagnandosi gli applausi dei giornalisti convocati per la presentazione delle nuove offerte della pay tv - Siamo nati da un piccolo giornale dell'Australia e le news sono una componente fondamentale della nostra filosfia aziendale''. Neozelandese, 55 anni, ad di Sky Italia da 7, Morckdige ha illustrato oggi il nuovo look e la nuova offerta della piattaforma televisiva, studiata, ha spiegato, contro la recessione puntando all'abbattimento dei costi e a tante iniziative che porteranno alla creazione di un migliaio di nuovi posti di lavoro. Tra le novita' un canale interamente dedicato agli immigrati in Italia. ''Investiamo in Italia e penso che altre aziende lo dovrebbero fare ed essere agevolate a farlo - ha detto l'ad - Ormai sappiamo che in periodi di recessione la pay tv e' in crescita perche' la gente cerca l'intrattenimento di qualita' in casa''. Secondo Morckdige la pay tv e' il futuro in Italia. ''Ed e' il miglior investimento nei media - ha aggiunto - Continuera' a crescere fino al 60%''. Ai clienti (al momento gli abbonati sono 4.700) viene offerta la possibilita' di accedere ad un pacchetto premium di Sky (Calcio, Cinema o Sport) ed abbinarlo con due pacchetti Mondo a 29 euro al mese (che comprendono la visione in HD). Un'altra offerta punta alla riduzione del decoder 'My Sky Hd' (59 euro una tantum, inclusi costi installazione, anziche' attuali 199) rendendolo disponibile come decoder standard per tutte le nuove installazioni. Aumentano poi i canali in Hd. Per lo sport (Mockridge ha voluto sottolineare il successo dei Mondiali che non hanno registrato alcun calo di ascolti dopo l'eliminazione dell'Italia) le telecamere entreranno negli spogliatoi. Per tutte le iniziative e strategi e (nell'ultimo anno fiscale Sky ha speso in Italia 1860 mld di euro), ha ribadito l'ad di Sky Italia, non sara' chiesto alcun tipo di sovvenzione. ''Cresceremo senza sussidi - ha detto - e non abbiamo bisogno di essere aiutati dallo Stato italiano''. In attesa che da Bruxelles vengano prese le decisioni sulle frequenze del digitale terrestre, obiettivo di Sky resta quello di essere una finestra aperta anche a tutti i concorrenti, Mediaset compresa. Poco importa se il gruppo si rifiutera' di mandare in onda gli spot delle nuove offerte. ''Se questa campagna avra' successo anche senza essere trasmessa da Canale 5 - afferma tranquillo - non credo sara' una buona notizia per Canale 5''.

lunedì 28 giugno 2010

GOSSIP - Very Gossip Girrrrrrl! Quella punkettara scatenata di Taylor Momsen dà ancora in escandescenze sul palco: ricoveratela o portatela dal parrucchiere, i suoi capelli fanno più male del gol annullato all'Inghilterra
Quella punkettona(e bestia) di Taylor Momsen ("Gossip Girl") ha dato ancora il peggio (o meglio) di sè al recente Warped Tour con la sua band di (altrettanto) capelloni. Tubino old-stile, zepponi da cammino-sulle-acque-come-Gesù, crocifissi come se piovessero, trucco pesantissimo tipo Ray-ban e, dulcis in fundo, una chioma sempre più fluente che la nostra sbatacchiava a destra e manca, frustando l'attonito pubblico sado-maso delle prime file che si chiedeva se la nostra si fosse ricordata, una volta tanto, le mutandine...

domenica 27 giugno 2010

NEWS - A gambe levate da "The Prisoner"!!! Meglio restare "imprigionati" nel culto della serie del 1967 che nel remake "ma non posso" del 2009
Attenzione, attenzione: annuncio per evitare nausea estiva da telefilm avariato. Fuggite, finchè potete, da "The Prisoner", il remake americano 2009 della serie di straculto inglese del 1967 che FX minaccia di trasmettere dal 22 luglio. Roba da scendere in piazza e lanciarsi nei mitici Rovers (i palloni bianchi che "imprigionavano" l'unico e vero "Numero 6" nei suoi tentativi di fuga dall'Isola misteriosa). Tanto la serie originale era pregna di metalinguaggio e citazioni stranianti (Kafka e Orwell in primis), tanto è stata apri-pista di telefilm moderni come "Lost" quella di Sua Maestà, tanto cade nel piattume il tentativo di rispolverare il plot del recente remake interpretato dall'inespressivissimo James Caviezel. Ci vorrebbe il coraggio, nel lanciare la versione moderna de "Il Prigioniero" a una qualunque rassegna che abbia un minimo di senso critico, di presentare anche la serie storica a corollario...ma il confronto sarebbe uno sconforto (per l'ultima nata e già defunta) e deleterio. Non è un caso che "Entertainment Weekly" abbia etichettato il remake come "assolutamente incoerente e senza i guizzi della serie originale"...Insomma, da "fuggire" a gambe levate (magari in spiaggia), se potete...

"Il trivial game + divertente dell'anno" (Lucca Comics)

"Il trivial game + divertente dell'anno" (Lucca Comics)
Il GIOCO DEI TELEFILM di Leopoldo Damerini e Fabrizio Margaria, nei migliori negozi di giocattoli: un viaggio lungo 750 domande divise per epoche e difficoltà. Sfida i tuoi amici/parenti/partner/amanti e diventa Telefilm Master. Disegni originali by Silver. Regolamento di Luca Borsa. E' un gioco Ghenos Games. http://www.facebook.com/GiocoDeiTelefilm. https://twitter.com/GiocoTelefilm

Lick it or Leave it!

Lick it or Leave it!