sabato 11 gennaio 2014

GOSSIP - True Poop! Alexander Skarsgard l'hanno mandato a cagare (al Polo Sud)
Guai a chi dice che ultimamente "True Blood" faccia cagare. Come punizione potrebbe ricevere la foto in questione di Alexander Skarsgard mentre si rilassa defecando, leggendo un libercolo che lo assorbe almeno quanto l'evacuazione. L'espressione facciale è perplessa, il resto - per fortuna - non si sa. Per i coprofili del caso, la foto è stata scattata al polo Sud (mica all'Aprica!) a -30 gradi ed è stata condivisa su Instagram da Inge Solheim, compagna d'avventure dell'attore nella missione "Walking with the Wounded Challenge", una che solo per aver postato uno scatto simile meriterebbe la sorte delle Pussy Riot ma senza "happy end". Una che nel post ha avuto pure l'ardire di chiedere a Skarsgard se stesse leggendo la sceneggiatura della settima stagione di "True Blood". Per una battuta del genere la tizia si meriterebbe l'asfissia annusando i moon-boot dell'interprete di Eric al termine dell'intensa e proficua giornata polare.

venerdì 10 gennaio 2014


NEWS - Sono i ragazzi di domani (beati loro)! Da stasera "The Tomorrow People" dopo il freccia-ascolti "Arrow" su Italia 1 
Sono i ragazzi del domani. Vivono come fossero normali accanto a noi. Magari è il compagno di università al quale hai chiesto in prestito la matita. O la ragazza con gli occhiali seduta di fronte in metrò. Il ciclista che hai evitato per un pelo stamattina. Quella che porta sempre fuori il cane alle 7…
Sembrano normali, si mischiano tra la folla. Eppure hanno qualcosa di speciale. Di molto speciale…

Dalle autorevoli firme di Greg Berlanti (“Arrow”) e Julie Plec (“The Vampire Diaries”) arriva su Italia 1 in anteprima assoluta “The Tomorrow People, ogni venerdì subito dopo “Arrow”, alle ore 22.10. La super-accoppiata trova altresì ragione nel fatto che “TTP” veda tra i protagonisti Robbie Amell, cugino di Spethen Amell di “Arrow”. I Tomorrow People sono degli esseri umani che, a seguito di un'evoluzione genetica, sviluppano poteri straordinari (le cosiddette "Tre T": telepatia, teletrasporto e telecinesi). 
La serie segue le vicende di Stephen Jameson (Robbie Amell), un emergente neo-membro dei Tomorrow People. Suo padre, capo dello stesso gruppo, scomparve anni prima per dedicarsi alla ricerca di un posto sicuro dove vivere insieme alla sua specie per sfuggire alla persecuzione degli Ultra, un'organizzazione che mira alla loro distruzione per mezzo dei loro simili, al fine di salvaguardare la razza umana. 
Stephen ha cominciato da poco a “sentire” alcune voci e a risvegliarsi in posti strani. Un giorno decide di “ascoltare” una di queste voci e finisce per incontrare altri come lui: il ribelle John Young (Luke Mitchell), capace di teletrasportarsi; l’affascinante Cara Coburn (Peyton List), dotata di telepatia; Russell Kwon (Aaron Yoo), il quale usa la telecinesi per i propri interessi. Nel frattempo il leader degli Ultra, il dottor Jedikiah Price (Mark Pellegrino) offre a Stephen la possibilità di condurre una vita normale se lo aiuterà a eliminare i suoi simili…Sul piatto della bilancia finisce pure Astrid Fich (Madeleine Mantock), amica d’infanzia di Stephen segretamente innamorata di lui, la quale viene a conoscenza del segreto genetico del protagonista. La serie ideata da Phil Klemmer, lanciata con il claim “Different is dangerous”,  è liberamente tratta da un telefilm omonimo inglese del 1973 (inedito in Italia). Berlanti e Plec firmano da produttori esecutivi con Klemmer, nonchè con Thom Beers, Danny Cannon, Craig Cegielski, Anthony Optican e Roger Damon Price (quest’ultimo ideatore della serie inglese). David E. Russo compone la colonna sonora. Le riprese sono avvenute tra New York e Vancouver. Brian Lowry di “Variety” ha definito il serial “50% ‘Matrix’, 50% ‘X-Men’”. Il clou della serie, aldilà del filosofico dilemma esistenzial-adolescenziale introdotto da "Smallville" (2001) "è meglio essere un super-eroe o essere normale, come tutti gli altri?", è rappresentato da Robbie Amell, cugino del più noto Stephen che mette la Freccia Verde in "Arrow" (in onda con la seconda stagione inedita la stessa sera del venerdì, ma alle ore 21.10). Si dice che in America Robbie, classe '88, rischi di surclassare, in quanto a cuori infranti, le fans del neo papà Stephen. Su Twitter non c'è ancora gara, dove il più maturo interprete di "Arrow" regna sovrano con oltre 256.00 followers contro i quasi 80.000 del cugino (@robbieamell l'account di quest'ultimo). La sfida generazionale a colpi di sex-appeal è aperta, ma c'è da giurarci: l'Amell rivelazione del 2014 sarà Robbie.

giovedì 9 gennaio 2014

NEWS - Fermi tutti! Il primo capolavoro del 2014 è l'Intro ai People'c Choice Awards!
GOSSIP - Clamoroso al Cibali! Annalynne McCord di "90210" si è regalata un fidanzato di Purcell-ana!
Passate le feste, ripresi da sbronze e bivacchi degni di "Game of Thrones", ci si accorge di un gossip che era passato quasi inosservato ai più (o almeno ai sani di mente, o almeno a quelli che detestano le fiabe dell'orrore). Annalynne McCord di "90210" si sarebbe regalata a Natale (o anche prima) un fidanzato di...Purcell-ana. O meglio lui, quel Dominic Purcell ex interprete di "Prison Break", in versione Ciccio-formaggio anabolizzato-lobotomizzato che l'accompagna in ogni dove come un robottino degno di Terminator. Negli ultimi tempi, la "strana coppia" è stata avvistata sulle spiagge australiane, lei bikinata e sorriso a denti stretti, lui fasciato di muscoli e bermuda da svendita all'Oviesse, piede di porco messo in evidenza da infradito smorzafascino, attento a non ridere per non slegarsi la faccia fin troppo soddisfatta nonchè a non tirare troppo la "Cord" per grazia ricevuta. 

martedì 7 gennaio 2014

NEWS - Carta (e video) canta! "House of Cards", nuovo poster e trailer
GOSSIP - Gatta ci Coven! Emma Roberts e Evan Peters fidanzati ad anello!
L'ultimo gossip a cinque stelle, il primo deluxe del 2014, vede Emma Roberts e Evan Peters fare comunella anche al di fuori del set di "AHS: Coven". I due sono stati avvistati dapprima a New York durante le vacanze natalizie, con l'attrice che sfoggiava un anello d'oro (se ingrandite la foto a destra e sorvolate sulla faccia schifata della Roberts si nota meglio). In seguito la coppia "stregata" dalla passione è apparsa a Capodanno a Londra, mentre per la Befana si è concessa una scappata a New Orleans. Come dire: gatta ci...Coven!

lunedì 6 gennaio 2014

NEWS - Clamoroso al Cibali! David Lynch torna a girare "Twin Peaks" (e cerca modelle caucasiche dotate) domani! Ma Mark Frost smentisce...
Notizia tratta da Uproxx

The entirety of Twin Peaks takes place over a four-week span in 1989. So, when Laura Palmer tells Agent Cooper in the final episode that she’ll see him again in 25 years, she’s referring to 2014. Hey, this year’s 2014! Perhaps that’s why the Twin Peaks might FINALLY come out on Blu-Ray this year. Either that, or it’s a total coincidence and I should see myself to the flagpole for a wedgie. But let’s go with the first option, especially since news broke that David Lynch is filming new Twin Peaks footage. Here’s the casting call, via Welcome to Twin Peaks.
TWIN PEAKS PROMO. Directed by David Lynch. Shoots in Los Angeles on Tuesday, January 7, 2014. Prob a 6 hour or less day. Rate is 150/8. You must live in LA to submit. I don’t think SAG has jurisdiction on this, so SAG and NON can submit. I have called SAG to double check this and I am awaiting a call back to confirm.
HOT Caucasian girl – BRUNETTE OR REDHEADS ONLY to play waitress. Age 18-27. MUST have an amazing body. Busty, very period looking face. Please submit two current color photos (one body shot, one face shot), your sizes, union status and contact info to: SandeAlessiCasting@gmail.com. (Via)
Or better yet, Lynch could bring back this babe.
or better duplicate them

La smentita di Mark Frost, co-ideatore di "Twin Peaks"

domenica 5 gennaio 2014

L'EDICOLA DI LOU - Stralci, cover e commenti sui telefilm dai media italiani e stranieri

CORRIERE DELLA SERA
Nelle serie tv la qualità è sempre più british
"La grande fioritura di serie televisive di provenienza british è stata una dei fenomeni più interessanti delle ultime stagioni televisive. Da «Downton Abbey» a «Sherlock», da «Luther» a «Misfits» i telefilm, spesso targati Bbc, hanno raggiunto una qualità così elevata da poter competere sullo stesso piano con le più raffinate serie americane. Gli inglesi sono stati bravi a rinnovare la propria fiction tv, sempre più capace di oltrepassare i confini nazionali e imporsi anche all'estero. Ce la faremo mai anche in Italia? Hanno prodotto molti drammi in costume, ispirati alla storia del Regno Unito spesso declinata in chiave poliziesca e crime. A questo catalogo di eccellenze si è ora aggiunto «Ripper Street», un telefilm in onda su Giallo (martedì, 22.50, canale 38 del digitale terrestre). La storia pesca da un grande classico della tradizione inglese: siamo a Whitechapel, East London, un quartiere povero e sovrappopolato. Le atmosfere sono quelle torbide e contraddittorie dell'età Vittoriana e il racconto inizia sei mesi dopo l'ultimo omicidio attribuito a Jack lo Squartatore: la polizia non è riuscita a identificare il serial killer e quando una mano ignota colpisce con una tecnica molto simile a quella di Jack «the Ripper», gli agenti tornano sul campo per cercare di dare un volto al pericoloso omicida. I personaggi principali sono tre: l'ispettore Edmund Reid, il sergente Bennet Drake e un ex medico dell?esercito americano, il capitano Homer Jackson. Le loro indagini coinvolgono spesso la maîtresse Long Susan. La serie cresce d'interesse nel progredire degli episodi proprio grazie all'esplorazione delle psicologie e delle storie di questi tre personaggi. E poi c'è una grande accuratezza nella ricostruzione dei dettagli storici, che si abbina a una cruda brutalità nella rappresentazione dei fatti". (Aldo Grasso, 04.01.2014)

"Il trivial game + divertente dell'anno" (Lucca Comics)

"Il trivial game + divertente dell'anno" (Lucca Comics)
Il GIOCO DEI TELEFILM di Leopoldo Damerini e Fabrizio Margaria, nei migliori negozi di giocattoli: un viaggio lungo 750 domande divise per epoche e difficoltà. Sfida i tuoi amici/parenti/partner/amanti e diventa Telefilm Master. Disegni originali by Silver. Regolamento di Luca Borsa. E' un gioco Ghenos Games. http://www.facebook.com/GiocoDeiTelefilm. https://twitter.com/GiocoTelefilm

Lick it or Leave it!

Lick it or Leave it!