Viewers last month

venerdì 5 ottobre 2007

NEWS - In attesa di vederlo debuttare su Canale 5 con "Dr. House", gustatevi Hugh Laurie cantare la sua dichiarazione d'amore per Steffi Graf! Imperdibile!
NEWS - E' ufficiale: da mercoledì prossimo "Dr. House" zoppica su Canale 5! "Grey's Anatomy" passa al giovedì!
(ANSA) - ROMA, 5 OTT - "Dr.House" passa a Canale 5. Dal 17 ottobre il telefilm di grande successo su Italia 1 andra' in onda il mercoledi' in prima serata sull'ammiraglia Mediaset. ''In un circolo virtuoso di lancio e affermazione di prodotti innovativi, Italia 1, ancora una volta, ha creato le condizioni per consolidare un gradimento tale da meritare la promozione sulla Rete Ammiraglia'', e' scritto nella
nota ufficiale Mediaset. Da Italia 1 erano gia' partiti 'Striscia la notizia', 'Scherzi a parte', 'Amici' e 'Zelig' diventati poi programmi culto di Canale 5. 'Dr. House' e' partito nel luglio 2005 consolidando via via il suo successo fino ad essere consacrato, da pubblico e stampa, come il nuovo fenomeno televisivo italiano. La promozione di 'Dr.House' su Canale 5, un telefilm pregiato e con uno zoccolo duro di pubblico tanto da diventare il fenomeno tv della scorsa stagione, provochera' una serie di cambiamenti di palinsesto. Il mercoledi' in camice bianco su Italia 1, la serata tutta con i telefilm con i medici, non esistera' piu': il mercoledi' con 'Dr.House' su Canale 5, Italia 1 avra' in onda film, mentre al giovedi' ci sara' su Italia 1 'Grey's Anatomy', con messa in onda anticipata alle 21,10 e doppio appuntamento. Gia' un anno fa era circolata la voce che Canale 5 avrebbe voluto in palinsesto 'Dr.House' e adesso, a garanzia pubblicitaria Mediaset cominciata da poco meno di un mese, la notizia dello spostamento che andra' a rafforzare la serata del mercoledi' della rete ammiraglia.
PICCOLO GRANDE SCHERMO - Ultima ora, sul set del film "Sex and the City" volano le scarpe tra la Parker e la Cattrall
Un sandalo di Manolo Blahnik può diventare un’arma? Sì, almeno sul set della pellicola ispirata alla serie tv "Sex and the City". Al culmine di un ennesimo diverbio, Sarah Jessica Parker si è tolta la scarpa in questione e l’ha lanciata in direzione di Kim Cattrall. Il set è stato chiuso e le troupe sono state smistate a girare scene generiche di esterni a New York. I rapporti tesi tra le due attrici risalgono ai tempi della serie televisiva, quando entrambe si definivano «protagonista» del serial, e questa acrimonia aveva per molto tempo rallentato le trattative per l’edizione da cinema.

giovedì 4 ottobre 2007

PICCOLO GRANDE SCHERMO - Esclusivissimo Spoilerissimo!!!! Nel film di "Sex and the City" Carrie si sposa con Mr. Big (e con chi, se no?)
Clamorosissimo al Cibalissimo! "Telefilm Cult" vi propone in anteprima la foto del matrimonio che vedrà protagonista Carrie Bradshaw (Sarah Jessica Parker) nell'attesissimo film tratto dalla serie iper-cult "Sex and the City". Con chi salirà all'altare la protagonista, se non con il predestinato Mr.Big?
NEWS - Esclusivissima! Ecco il video incriminato di Eva Longoria!!!

mercoledì 3 ottobre 2007

NEWS - Fermi tutti! Porca Eva (Longoria) confessa: "il video hard è tutto uno scherzo!" (le crediamo, no?)
“Era solo uno scherzo, una presa in giro del video hard di Paris Hilton” così Eva Longoria mette fine alle chiacchiere su un presunto video a luci rosse che da qualche giorno circolava in rete. E’ quanto rivela Eva Longoria in una intervista radiofonica a Ryan Seacrest e che E! News manderà in onda in esclusiva per l’Italia nella puntata di giovedì 4 ottobre (ore 19.30 E! Entertainment). Nel video, girato in “notturna” proprio come quello celeberrimo di Paris Hilton, si vede Eva Longoria in atteggiamento provocante con un uomo che non è suo marito, l’attore Tony Parker. “Nel video siamo io e un attore – prosegue la Longoria - E’ divertente, guardatelo pure sul Web. Non facciamo sesso!”.
L'EDICOLA DI LOU - Stralci e commenti sui telefilm dai giornali italiani ed esteri

LA STAMPA
I telefilm aprono nuovi scenari tv: Mediaset in vantaggio su SKY
"Paradossi di una stagione-flop appena cominciata: ora nei palazzi della tv si compulsano le tabelle degli ascolti… americani! Argomento della massima importanza ora che, tanto per dire, un “Dr House” mette sotto persino l'Isola dei famosi. Ma i telefilm americani, soprattutto, sono le vere armi della terza guerra mediale che si potrebbe scatenare a breve in Italia tra Mediaset Premium e Sky. La stagione Usa è entrata nel vivo mercoledì scorso con la seconda prova di “Back to You” (Fox) e “Gossip Girl” (Cw), in leggera e quasi impercettibile discesa, dinanzi al primo grande scontro tra le novità delle grandi reti tradizionali: il remake de “La Donna Bionica” sulla Nbc, che se la deve vedere con un telefilm derivato dal celebre medical-sentimentale “Grey's Anatomy”, che la Abc propone con il titolo “Private Practice” e la ben nota dottoressa Addison Forbes Montgomery come protagonista. Lo scontro ha partorito un sostanziale pareggio e il risultato dei due migliori debutti della nuova stagione, ma per “Bionic Woman”, che ha vinto sul cosiddetto target commerciale e ha tirato su clamorosamente la serata, si tratta addirittura del miglior debutto sulla Nbc dal '99. A ruota della battaglia kolossal delle 21, si è consumato lo scontro tra altre due novità da seguire con interesse: l'ambizioso poliziesco-psicologico “Life”, lanciato con notevole, sorprendente successo sempre dalla Nbc, e l'intrigante social-legal “Dirty Sexy Money” della Abc. Il pubblico si è diviso equamente anche con il ritorno di “Csi New York” sulla Cbs, ma delle tre fette da 10 per cento circa, colpisce la leggera vittoria appunto del nuovo “Life”, con quasi 10 milioni di spettatori e l'11 per cento sul target commerciale 18-49enni. “Life” racconta la difficile rinascita del detective Charlie Crews, e qualcuno già si spinge a considerarlo una sorta di anti-“Dr House”: bravissimo come il celebre medico, è umanamente un po' il suo opposto speculare, buono, sensibile, umano. Ma quel che più conta in Italia di questo nuovo scenario seriale americano è che, con un'incursione anti-Sky a sorpresa, Mediaset ha voluto prenotare in anticipo le varie novità, per esempio “Life” e “Bionic Woman”. Comprando anche i diritti per la messa in onda a pagamento. E la domanda ora è: con questi nuovi telefilm così attesi Premium aprirà davvero una guerra anche politicamente delicata, o Pier Silvio Berlusconi li rivenderà proprio a Sky per la prima visione? In questa seconda ragionevole ipotesi ci ritroveremmo - sorpresa! - una nuova seconda Mediaset che, tra i pacchi e i treni della Endemol alla Rai e i pacchetti di film e telefilm americani a Sky, sarebbe di fatto anche il principale fornitore di contenuti per il mercato.
(Paolo Martini, 03.10.2007)
PICCOLO GRANDE SCHERMO - Alan Ball, da "Six feet under" alla Guerra del Golfo
Dopo la sceneggiatura da Oscar di "American Beauty" e la serie cult "Six feet under", Alan Ball firma il film "Nothing is private", tratto dal romanzo-scandalo "Towelhead" di Alicia Erian. Ambientata durante la Guerra del Golfo, la storia racconta l'adolescenza della tredicenne di origini arabe Jasira (interpretata su grande schermo da Summer Bishil, già nel cast della serie "Hannah Montana"), spedita a vivere a casa del padre a Houston dopo che il fidanzato della madre ci ha provato con lei. Tra tentazioni pedofile e perversioni adolescenziali, l'umorismo dark tipico delle opere di Ball stempera i toni, così come accadrà nel film successivo "Crossing over", con al centro il tema dell'immigrazione. Ne sarà protagonista ancora la Bishil, questa volta al fianco di due mostri sacri come Harrison Ford e Sean Penn.
(Articolo di Leo Damerini pubblicato su "TU")

martedì 2 ottobre 2007

NEWS - Grissom go home! Gli anatomo patologi italiani contro "CSI" perchè ci si aspetta referti in tempi brevi
Milano, 2 ott. (Adnkronos/Adnkronos Salute) - Hanno fatto conoscere agli italiani autopsie e obitori, ma i telefilm americani della serie 'CSI' non aiutano gli anatomo patologi a far conoscere la propria professione. "Alla fine veniamo confusi con i medici legali, e ancora molti pensano a noi come 'i medici dei morti' che affiancano gli investigatori nelle indagini criminali", dice Guido Coggi, ordinario di Anatomia patologica all'universita' degli Studi di Milano e presidente del comitato organizzatore del IV Congresso nazionale di Anatomia patologica (5-9 ottobre, FieraMilanoCity), presentato oggi a Milano. Lo specialista, che pure dice di seguire questi telefilm, ritiene che non aiutino a diffondere la conoscenza della professione. E che, anzi, a volte involontariamente complichino la vita degli anatomo patologi. Diffondendo l'idea che la diagnosi arrivi "da macchinari avveniristici e non dall'occhio e dai neuroni del medico". Inoltre, gli fanno eco i colleghi presenti oggi all'incontro milanese, alcuni pazienti dopo aver visto il brillante lavoro degli attori in questi telefilm, si aspettano referti in tempi brevissimi e restano male apprendendo di dover attendere magari un paio di settimane, quando in tv "ce la fanno in un quarto d'ora".
Domandina: ma il Dott. Coggi ha mai visto una puntata di "RIS"?
NEWS - Tutti persi per "Lost"! Fox tocca punte record con l'avvio della terza stagione (alla faccia di Raidue)
Ascolti stellari ieri per Fox, che tocca numeri record con l'avvio della terzaq stagione di "Lost". Chissà gli umori dalle parti di Raidue, che la scorsa stagione ha pagato pegno in termini di ascolti, quasi dimezzando la media al top del 15% del primo ciclo...
(Adnkronos) - Sui canali Fox, si segnala l'appuntamento con i primi episodi della nuova serie (la terza) di "Lost", in onda su Fox e Fox +1. Il primo episodio, in onda dalle 21 circa, ha fatto
registrare un'audience media complessiva di 465.453. Il secondo dei tre episodi, in onda dalle 21.40 circa e' stato seguito in media da 522.686 spettatori complessivi, mentre il terzo e ultimo appuntamento della serata con la terza serie di "Lost", in onda dalle 22.20 circa, e' stato visto in media da 494.436 spettatori complessivi. La media ponderata dell'ascolto complessivo dei tre episodi e' stata di 494 mila spettatori.
NEWS - Porca Eva! La Longoria sul web in un video hard col maritone Tony Parker(Apcom) - L'ultima starlet a mettere sul web un video sexy è l'attrice Eva Longoria, alias Gabrielle Solis, la casalinga disperata di origini messicane. Corre voce - scrive oggi il tabloid "The Sun" - che in internet siano finite delle immagini piccanti, nelle quali si vede la bella casalinga in scene intime con il suo maritino-star della Nba, Tony Parker. Se il video esiste - scrive il tabloid - è destinato a diventare il video più hard dopo il famigerato "One night in Paris" con Paris Hilton. Il video - secondo alcune indiscrezioni uscite negli States - si trova online, ma è visibile solo in siti a pagamento.

lunedì 1 ottobre 2007

GOSSIP - Forever Pam! La Anderson si sposa con l'ex zozzone di Paris Hilton (quello del video hard) ed ex di Shannen Doherty
(Apcom) - Nuove nozze in vista per Pamela Anderson. Secondo la stampa d'oltreoceano, l'avvenente attrice 40enne e il fidanzato Rick Salomon, 39 anni, hanno richiesto la licenza di matrimonio a Las Vegas questo weekend.Ciò significa che la coppia può sposarsi "subito". Salomon è divenuto famoso per aver girato il famigerato video hard con la sua ex Paris Hilton, divenuto più tardi il dvd "One night in Paris". E' già stato sposato con la star di "Beverly Hills 90210" Shannen Doherty, alias Brenda Walsh. La bionda bagnina di "Baywatch" - che al momento lavora come assistente ad un mago a Las Vegas - ha rivelato all'inizio del mese di essere fidanzata. E non è nuova ai matrimoni affrettati: nel 1995 sposò Tommy Lee, batterista dei Motley Crue, dopo averlo conosciuto da appena 96 ore. La coppia, che ha avuto due figli, ha divorziato e poi si è riconciliata due volte prima di separarsi definitivamente nel 1998. A luglio dell'anno scorso Pam ha sposato il cantante Kid Rock. Al tempo disse: "Sento di essere finalmente libera... Sono innamorata". Le carte per il divorzio sono state preparate a novembre 2006.
NEWS - Non è tutto "Lost"! Da stasera la terza stagione inedita dei sopravvissuti, quella che promette la "resurrezione" dell'ex cult
Roma, 29 set. - (Adnkronos) - Torna su Fox la terza stagione di una delle serie piu' amate dal pubblico: "Lost". Dopo quasi 90 giorni dall'incidente aereo, i superstiti del volo Oceanic danno finalmente un volto a gli "Altri", gli ostili abitanti dell'isola, e forse scopriranno qualcosa in piu' sui suoi misteriosi poteri e sugli esperimenti condotti in passato nelle stazioni sotterranee. La terza stagione e' trasmessa in prima visione assoluta a partire da stasera su Fox. Per ripercorrere i momenti piu' emozionanti e prepararsi ai nuovi episodi, Fox propone stasera, alle 22.40, lo speciale "I sopravvissuti", un riassunto di quanto accaduto finora. Eccezionalmente, solo per la partenza, lunedi' Fox trasmettera' tre episodi (alle 21, 21.50 e alle 22.40) per poi proseguire con la consueta programmazione di 2 episodi a settimana, ogni lunedi', alle 21 e alle 21.50.
NEWS - Clamoroso al Cibali! Gli "Heroes" resistono contro Cylar-Fazio e la cheerleader Littizzetto!
Nonostante le paperissime da record, la rottura di scatole di Insinna e l'esordio di Fazio-Cylar con la cheerleader Littizzetto, "Heroes" resiste. Certo, non ascolti tali da spiccare il volo come Nathan Petrelli (8.17% di share), ma fondamentalmente uguali a domenica scorsa (8.89%). Sembrerebbe quindi scongiurato lo spostamento della serie...almeno per ora.
Nel frattempo si è concluso il Sondaggio di "Telefilm Cult" per capire come mai "Heroes" non decolli. Per il 39% dei quasi 200 votanti, il motivo principale è il giorno sbagliato di programmazione (la domenica). Segue il 14%, per cui l'Auditel attuale premia programmi "vecchi". Per il 10% è colpa del doppiaggio, per l'8% è un telefilm difficile o è vittima della contro-programmazione, per il 7% è un serial che non merita, per solo il 6% è partito troppo presto, per il 3% non è una serie da prima serata.

"Il trivial game + divertente dell'anno" (Lucca Comics)

"Il trivial game + divertente dell'anno" (Lucca Comics)
Il GIOCO DEI TELEFILM di Leopoldo Damerini e Fabrizio Margaria, nei migliori negozi di giocattoli: un viaggio lungo 750 domande divise per epoche e difficoltà. Sfida i tuoi amici/parenti/partner/amanti e diventa Telefilm Master. Disegni originali by Silver. Regolamento di Luca Borsa. E' un gioco Ghenos Games. http://www.facebook.com/GiocoDeiTelefilm. https://twitter.com/GiocoTelefilm

Lick it or Leave it!

Lick it or Leave it!