Viewers last month

venerdì 20 giugno 2008

NEWS - Rob Estes, flashback da "Melrose Place" a "90210"
Rob Estes
è una sorta di "Highlander" che si permette di viaggiare nel tempo dei serial: dopo aver interpretato lo sciupafemmine Kyle McBride in "Melrose Place" dal 1993 al 1999, tornerà alla ribalta in "90210" (prossimamente sul network CW), il sequel di "Beverly Hills" di cui "MP" era lo spin-off adulto. Estes sarà il padre della famiglia protagonista, i Mills, in trasferta da Kansas City al quartiere più esclusivo di Los Angeles. Per chi si chiedesse dove fosse scomparso l'attore da poco divorziato da Josie Bisset - sua partner sul set di "MP" - basti dire che la sua carriera è stata fino ad oggi esclusivamente "telefilmica", passando più o meno da guest-star in "Una mamma per amica", "CSI: Miami", "Providence" e il più recente "Women's Murder Club". (Articolo di Leo Damerini pubblicato su "TU")

giovedì 19 giugno 2008

NEWS - "Lost" da non perdere: il 7 luglio finalissimo della 4a stagione con un tris di puntate!
Finale di stagione della 4a stagione di "Lost"; l’appuntamento è lunedì 7 luglio alle ore 21.00, 21.50 e 22.40 su FOX (canale 110 di SKY). Tre episodi imperdibili dal titolo “There's no place like home” in un'unica, attesissima serata. Una stagione piena di colpi di scena e di salti temporali, nel presente e nel passato, con nuovi nemici e vecchi avversari divenuti alleati, nella quale abbiamo scoperto molto di più sui poteri dell’isola e sulle misteriose alterazioni spazio-temporali studiate dalla Dharma Iniziative. Abbiamo conosciuto nuovi personaggi con l’apparente intenzione di trarre in salvo i sopravvissuti, come molti di loro speravano. Molti, ma non tutti: il fronte di chi vuole essere soccorso per tornare sulla terra ferma – guidato da Jack (Matthew Fox) - è sempre più distante e avversario del gruppo di superstiti – guidati da Locke (Terry O’Quinn) – che non si fida dei presunti soccorritori. Quest’ultimo è sempre più convinto che l’isola sia dotata di poteri eccezionali e che il suo destino sia quello di restare e salvare questo luogo miracoloso da qualsiasi presenza estranea. Lo scontro finale vedrà, ancora una volta, protagonisti l’uomo di scienza e l’uomo di fede, la razionalità e la fiducia in una forza misteriosa e sovrannaturale. Nel corso del triplo episodio, verrà svelato anche come sono riusciti a fuggire i “6 dell’Oceanic” e quali eventi li hanno portati a separarsi dal resto del gruppo e a quale prezzo. Per l’isola, si aprirà un nuovo capitolo, forse quello invocato da Jack alla fine della scorsa stagione, quando l’abbiamo visto in un flashforward gridare disperatamente a Kate (Evangeline Lilly): “Dobbiamo tornare indietro!
E' ormai ufficiale: le ultime due stagioni della serie, che andranno in onda in America nel 2009 e nel 2010, saranno ognuna di 17 episodi e non più di 16 come stabilito in precedenza. La ABC ha aggiunto, infatti, 2 episodi alla produzione dello show per compensare quelli non prodotti quest’anno a causa dello sciopero degli sceneggiatori. Alla fine, il numero degli episodi della serie sarà esattamente quello stabilito lo scorso anno, ma invece della formula 16-16-16 avremo 14-17-17. L'ideatore Damon Lindelof, comunque, ha lanciato l'idea che "Lost" si possa prolungare oltre i rimanenti 34 episodi, ma è ancora solo un'idea.

mercoledì 18 giugno 2008

NEWS - "Fringe", spunta il prequel a fumetti (è il marketing, bellezza!)
Quello che si preannuncia come l'evento dell' autunno televisivo americano avrà un prequel a fumetti. J.J. Abrams secondo la rivista on line di USA Today ha infatti raggiunto un accordo con la DC Comics per produrrre una miniserie che racconta gli antefatti della serie televisiva "Fringe". La casa editrice di Batman e Superman sbarcherà nelle fumetterie il 27 agosto, circa due settimane prima della messa in onda della serie sul canale Fox il 9 settembre. Allo stato attuale non sono stati ancora nominati ufficialmente gli autori che si impegneranno nella realizzazione del fumetto, ma voci tra i comic fandom affermano che si tratterà sicuramente di autori di prima grandezza del firmamento DC, e la cosa non sorprende considerato che le previsioni di vendita per questa operazione sono assolutamente lusinghiere. "Fringe" si candida a diventare la serie dell'anno in America, e anche se mancano quasi tre mesi alla messa in onda ha già generato intorno a se un entusiasmo stellare con fansite che nascono come funghi in tutto il mondo e l'atmosfera che si respira è proprio quella del grande evento. Si può dire di tutto riguardo a J.J. Abrams - genio o grande bluff? - ma la cosa certa, almeno dopo "Cloverfield", è che ci troviamo di fronte ad uno dei più grandi strateghi di marketing della storia cinematografica e televisiva dai tempi di George Lucas.

martedì 17 giugno 2008

NEWS - Tra "CSI" e "Due uomini e mezzo", un cross-over già cult
Dopo quello tra "CSI" e "Senza traccia", proposto in esclusiva allo scorso Telefilm Festival, è in arrivo un altro cross-over da non perdere. Il 5 maggio la CBS ha proposto una puntata della sit-com "Due uomini e mezzo" in cui muore misteriosamente un attore comico nella casa del protagonista Charlie Harper (Charlie Sheen). La curiosità è che l'episodio è scritto dagli sceneggiatori e produttori di "CSI", serie dalla quale arriva in visita George Eads (ma non nella parte del detective Nick Stokes, però). L'8 maggio è toccato a "CSI" ricambiare il favore nella puntata scritta dagli sceneggiatori di "Due uomini e mezzo": un'attrice di sit-com muore sul set a Las Vegas e i principali sospettati, guarda caso, risultano gli sceneggiatori...(Articolo di Leo Damerini pubblicato su "TU")

lunedì 16 giugno 2008

NEWS - Laura Vandervoort, la nuova (Jessica) Alba
La canadese Laura Vandervoort è già stata etichettata dagli addetti ai lavori come "la nuova Alba": intesa come Jessica, l'attrice che diventerà mamma a giugno e che più di un sondaggio ha eletto "donna più sexy del mondo". Oltre all'avvenenza, Laura condivide con Jessica l'eredità on the beach del film "Into the Blue": sarà infatti lei la protagonista del sequel "The Reef", previsto nelle sale per il 2010. Nel frattempo l'attrice che si è fatta le ossa nel serial "Instant Star" abbaglia i telespettatori nel ruolo di Kara Zol-El, alias Supergirl in "Smallville", dove fa sfoggio della sua abilità fisica conquistata con la cintura nera di karate. (Articolo di Leo Damerini pubblicato su "TU")

"Il trivial game + divertente dell'anno" (Lucca Comics)

"Il trivial game + divertente dell'anno" (Lucca Comics)
Il GIOCO DEI TELEFILM di Leopoldo Damerini e Fabrizio Margaria, nei migliori negozi di giocattoli: un viaggio lungo 750 domande divise per epoche e difficoltà. Sfida i tuoi amici/parenti/partner/amanti e diventa Telefilm Master. Disegni originali by Silver. Regolamento di Luca Borsa. E' un gioco Ghenos Games. http://www.facebook.com/GiocoDeiTelefilm. https://twitter.com/GiocoTelefilm

Lick it or Leave it!

Lick it or Leave it!