Viewers last month

venerdì 1 febbraio 2008


NEWS ESCLUSIVA - "X-Files": nell'atteso nuovo film del fanta-cult forse una scena di sesso tra Mulder e Scully. E al "Telefilm Festival" di Milano si celebreranno i 15 anni del mitico serial
La data è fissata per il 25 luglio prossimo, già soprannominata dai fans la "X-date". E' il giorno della prima americana di uno dei film più attesi della stagione: "X-Files" vedrà riunirsi sul grande schermo i celebri agenti dell'FBI Fox Mulder (David Duchovny) e Dana Scully (Gillian Anderson), impegnati come sempre ad indagare su casi "ai confini della realtà".
L'attesa per il secondo film tratto dal fanta-cult "X-Files" è ormai spasmodica e su Internet filtrano già le indiscrezioni.
"Telefilm Cult" pubblica le primi immagini tratte dal set: nelle prime due i detective sono nella classica posa alla scrivania, mentre nella terza, in cui vengono ritratti in azione, si nota come l'agente Scully sia notevolmente dimagrita rispetto alla storica serie del 1993, nel corso della quale Gillian Anderson girò alcune scene pur essendo in stato interessante.
Ma la vera notizia, lanciata sempre in esclusiva da "Telefilm Cult", è rappresentata dalle voci di corridoio filtrate dal set del film, in uscita 10 anni dopo il primo capitolo cinematografico del 1998. A quanto si sussurra nel backstage, Mulder e Scully sarebbero protagonisti di un'infuocata scena di sesso. Dopo che il telefilm si era chiuso con un casto bacio tra la "strana coppia" che lungo 9 stagioni non si era mai concessa un benchè minimo flirt, spingendo i critici ad individuare proprio nel rapporto ambiguo tra i due protagonisti il vero "X-File" del serial firmato da Chris Carter.
Ma il secondo film tratto dal serial sembra spingere l'acceleratore sulla passionalità e sulla spiritualità. La prima sarebbe garantita da una scena "bollente" in cui i due agenti si spogliano delle remore del passato e si lasciano andare a scene che i maligni già hanno etichettato come "XXX-Files". In realtà a motivare gli sceneggiatori a lanciare i due protagonisti uno nelle braccia dell'altro sarebbe stata la recente interpretazione di David Duchovny nel serial-scandalo "Californication" (in arrivo in Italia a marzo su Jimmy e poi su Italia 1), in cui l'attore interpreta un sessuomane senza ritegno (in una scena immagina addirittura di fare sesso con una suora). Un'immagine che avrebbe reso poco credibile la perdurata freddezza di Fox Mulder nei confronti della collega Dana Scully.
La spiritualità, con picchi che rasentano il misticismo, sarebbe invece al centro di una trama che ruoterebbe attorno a grandi misteri mai risolti, non per forza legati ai classici extraterrestri d'altri mondi, quanto a creature che agirebbero per conto di un'entità superiore.
Mentre già si registrano segnali di isteria collettiva in vista dell'uscita del secondo film di "X-Files" (alcuni fans avrebbero già prenotato i voli per la Germania e per l'Argentina, dove verrà proiettato in avamprima il 24 luglio), il serial-cult verrà celebrato in pompa magna al prossimo "Telefilm Festival" di Milano, in programma dal 8 al 11 maggio 2008 all'Apollo Spazio Cinema.

giovedì 31 gennaio 2008

NEWS - Ultima ora, la produzione di "Lost" chiude il blog di Jeorge Garcia per "fuga di notizie" sul finale
(AGI) - Los Angeles, 31 gen. - Per chi sperava di sapere il finale di "Lost" prima del 2010, brutte notizie in arrivo: la star del telefilm Jeorge Garcia ha rivelato che e' stato costretto a chiudere il suo blog. L'ordine e' giunto direttamente dai piani alti della produzione. Sembra infatti che i boss fossero molto preoccupati per una possibile fuga di notizie sul segretissimo finale. Garcia, che nella serie interpreta Hugo Hurley Reyes, ha dichiarato: "Non intendevo svelare il segreto, sono i miei lettori che hanno una fervida immaginazione".
NEWS - Stasera tutti su FoxCrime! A "Criminal Minds" fuori Mandy Patinkin, arriva Joe Mantagna!
Roma (Adnkronos) - A poche settimane dalla messa in onda negli Usa, FoxCrime presenta la terza stagione di "Criminal Minds", a partire da stasera e per ogni giovedi' con doppio appuntamento alle 21.00 e alle 21.50. "Criminal Minds", serie 'cult' scritta da Jeff Davis, segue le vicende di una squadra di profiler dell'Fbi di Quantico in Virginia, agenti specializzati nell'analisi psicologica delle menti criminali per la Behavioral Analysis Unit. Il loro compito e' anticipare le mosse dei criminali piu' pericolosi e fermarli prima che tornino a colpire studiando le tracce lasciate sulla scena del delitto. La novita' di questa terza stagione e' l'uscita di scena, nel corso del secondo episodio di domani, di uno dei protagonisti: il supervisor degli agenti speciali Jason Gideon (Mandy Patinkin di "Law & Order" e "Boston Public"). A sostituirlo, arriva il nuovo supervisor David Rossi (Joe Mantegna di "Body of evidence" e "Il Padrino parte terza"), rientrato nell'unita' dopo essere andato in pensione. Restano invece al loro posto tutti gli altri membri della squadra. Scritta con l'aiuto di un ex agente dell'Fbi ed ispirandosi all'archivio compilato in 35 anni dai profiler americani, "Criminal Minds" ha avuto grande successo. Lanciata nel settembre 2005 dalla Cbs, si e' conquistata uno share medio del 15% per 15 milioni di spettatori ed e' stabilmente presente tra i 20 programmi televisivi piu' visti in Usa.

mercoledì 30 gennaio 2008

NEWS - La Buona Domenica è quella del "Dr. House"! Il "Re di bastoni" dell'Auditel prima della De Filippi
(ANSA) - ROMA, 30 GEN - "Amici di Maria De Filippi" trova il suo access prime time: sara' "Dr.House" a precedere domenica su Canale 5 il debutto della settima edizione del talent show. Ne' "Paperissima", ne' "Striscia la notizia", ne' "Passaparola", ''prima di Amici ci sara' una sorpresa'', aveva detto lunedi' il direttore di Canale 5 Massimo Donelli. La sorpresa si chiama "Dr. House": a partire da domenica 3 febbraio alle ore 20:35 su Canale 5, tornano i casi del ruvido medico interpretato da Hugh Laurie. Si tratta degli episodi in replica della seconda stagione del telefilm che Canale 5 aveva gia' cominciato a replicare a dicembre. La storia riprendera' il via da dove si era interrotta a dicembre: dall'undicesimo episodio della seconda stagione, dal titolo 'E' meglio sapere'. Intanto, bisognera' aspettare primavera per le nuove attese puntate inedite della quarta stagione in prima serata su Canale 5.
NEWS - I rinforzi di "Private Practice" e "Law&Order"
David Sutcliffe (già nel cast di "Una mamma per amica") è stato ingaggiato per rendere più bollenti le gesta d'alcova della Dottoressa Montgomery (Kate Walsh) in "Private Practice", lo spin-off californiano di "Grey's Anatomy". Sutcliffe, reclutato per almeno un poker di episodi nell'uniforme del poliziotto Kevin Nelson, aveva già lavorato con la Walsh nel film del 2003 "Sotto il cielo della Toscana". Anche "Law&Order", la serie più longeva della tv americana, tra le poche ad andare avanti a girare nonostante lo sciopero degli sceneggiatori, fa campagna acquisti e inserisce nel cast Jeremy Sisto, ex di "Six Feet Under" ed ex fiamma di Reese Whitherspoon: indosserà il trench del detective Cyrus Lupo.
(Articolo di Leo Damerini pubblicato su "TU")

martedì 29 gennaio 2008

PICCOLO GRANDE SCHERMO - Ultima ora, "Crash" dall'Oscar alla tv: il film di Paul Haggis si fa serial
(Italpress) - "Crash - contatto fisico", film premio Oscar di Paul Haggis, diventera' una serie televisiva per il network via cavo Starz. Nella realizzazione del progetto saranno coinvolti il regista e sceneggiatore Paul Haggis, il produttore e co-sceneggiatore Bobby Moresco, i produttori Bob Yari, Don Cheadle, Mark R. Harris e il produttore esecutivo Tom Nunan. In passato solo un film premio Oscar, "La calda notte dell'ispettore Tibbs" di Norman Jewison, ha ispirato una serie tv.
NEWS - Su Ebay in vendita la Bibbia della Tv americana!
Occasionissima!!! La più completa Enciclopedia di tutti i programmi americani di prima serata e delle tv via cavo è in vendita su Ebay ad un prezzo vantaggioso. "The Complete Directory To Prime Time Network and Cable" di Tim Brooks e Earle Marsh risulta imperdibile per tutti gli amanti dei telefilm: 1592 pagine di informazioni e curiosità lungo circa 6000 serie recensite. Si aggiunga tra l'altro che la spedizione è gratuita! http://cgi.ebay.it/ws/eBayISAPI.dll?ViewItem&rd=1&item=310019538802&ssPageName=STRK:MESE:IT&ih=021
NEWS - Una cop(p)ia coi "Buffy": arrivano le Vamp di casa nostra, tra sosia probabili e remake annunciati
Sull'onda lunga di "Buffy", stra-mega-iper-cult mai dimenticato, si moltiplicano le declinazioni anche italiane della serie di Joss Whedon. Innanzitutto è emersa colei che potrebbe fare da sosia a Sarah Michelle Gellar in un ipotetico sequel: si chiama Maria Elena Vandone ed è colei che presenta con Carlo Conti "I migliori anni", il programma-eutanasia di Raiuno al sabato. Già nel cast e vincitrice dell'imprescindibile "Ballando con le stelle", già desnuda nella fiction "Ho sposato un calciatore", Maria Elena ha anche sfilato ai recenti Telegatti mentre i fotografi si chiedevano allibiti: "aho, à Nando, ma chicccazzo è?". Apparirebbe perdunque perfetta quale controfigura della Mistress Gellar in eventuali scene d'azione, sperando che siano davvero cruente e possibilmente con copioso versamento di sangue.
Altra storia quella dell'enigmatico manifesto di "The Sisters of Death" che campeggia da qualche giorno su Internet con il minaccioso annuncio "Coming Soon". Di che cavolo si tratta? Chi sono quelle due regine del male che ci stanno per riempire di piombo? Da quale tombino escono? Anche Jena Plinsky avrebbe paura (soprattutto di quella a destra)! Di questa presuntissima fiction si sa solo che "ha scatenato una vera e propria mania in tutto il mondo": sì, ma quale, quella di buttarsi dalle finestre? (Nel caso, ci vorrebbe la Sarah Michelle Gellar di "The Grudge" per esorcizzarle!). Certo, con quello sguardo torvo da make-up e photoshop avranno sicuramente dimenticato di caricare i cannoni, ma chi le incontra per strada o su qualche tv è pregato di tenersi alla larga...Non si sa mai che abbiano sbadatamente lasciato un colpo in canna prima di rollare verso i bassifondi della paura...
QUIZ - Chi è l'insospettabile Lady Cellulite dei telefilm?
Clamoroso al Cibali! Chi è l'insospettabilissima attrice che si accompagna, oltre che ad un boy con un paio di infradito degne di gambizzazione immediata, ad un chiletto buono di cellulite? La candida camicia non riesce a coprire il difettuccio che apparirebbe veniale su una qualunque donna, se non fosse che colei ritratta nella foto è considerata tra le più belle (attrici e non) del pianeta. Il che la rende sicuramente più "umana" e buzzicona, no?

lunedì 28 gennaio 2008

NEWS - "Telefilm Cult" si ampia: i profili del Dizionario dei Telefilm, dell'Accademia dei Telefilm e del Telefilm Festival

Forte degli ormai oltre 20.000 visitatori mensili (record di quasi 24.000 il mese scorso), "Telefilm Cult" si ampia. Sulla barra a sinistra troverete i commenti della stampa sul "Dizionario dei Telefilm" (Garzanti) di Damerini e Margaria. A seguire un profilo dell'Accademia dei Telefilm e le affiche promozionali del Telefilm Festival. Come se non bastasse, se siete utenti di myspace, Leo Damerini ha aperto il suo spazio personale: http://www.myspace.com/leodamerini. Stay tuned!
QUIZ - La signora in rosso dei telefilm era...

Avete indovinato in tanti la "signora in rosso" del Quiz del 8 gennaio scorso. Era Jennifer Love Hewitt di "Ghost Whispering". Complimenti a paola, robartarock, fede, nenè, camilla, silvia e berny88. Nel frattempo sulla "lievitazione" di Jennifer (vei Post del 16 gennaio 08), i commenti acidi si sprecano sui blog e sui siti. Leggete i seguenti. “Carbs are the enemy…”. “Those are real. Ghost-boner!”. “If you see Janice Dickinson again, could you put her back in her coffin?”. “Also, saturated fat is bad. Hey, dammit, where’d you get that? I thought I told craft services to stop serving donuts. Awesome. Let’s just call the show ‘Titanic Girl and the Dead People She Doesn’t Listen To Because She Loves Cake.". Appuntamento a presto con un nuovo Quiz-Shock di Telefilm Cult.

"Il trivial game + divertente dell'anno" (Lucca Comics)

"Il trivial game + divertente dell'anno" (Lucca Comics)
Il GIOCO DEI TELEFILM di Leopoldo Damerini e Fabrizio Margaria, nei migliori negozi di giocattoli: un viaggio lungo 750 domande divise per epoche e difficoltà. Sfida i tuoi amici/parenti/partner/amanti e diventa Telefilm Master. Disegni originali by Silver. Regolamento di Luca Borsa. E' un gioco Ghenos Games. http://www.facebook.com/GiocoDeiTelefilm. https://twitter.com/GiocoTelefilm

Lick it or Leave it!

Lick it or Leave it!