Viewers last month

venerdì 26 febbraio 2010

GOSSIP - Dopo Rachel Bilson anche Blake Lively parte per lo spazio!
Dopo la tutina spaziale di Rachel Bilson di "The O.C." (vedi Post del 19 febbraio scorso), anche Blake Lively di "Gossip Girl" ha deciso di imitare Sheila&B Devotion di "Spacer". La bionda attrice, a spasso per New York senza calze con gli immancabili tacchi alti, sfoggia un impermeabilino argentato catarinfrangente visibile anche da Marte, tant'è che una buon'anima si è fermata per racattarla su aprendole la portiera e promettendole di farle vedere "altri mondi". Magari allo spaccio di Combipel...!

giovedì 25 febbraio 2010

GOSSIP/PICCOLO GRANDE SCHERMO - Eliza Dushku e Hayden Panettiere si danno al surf! Le due attrici accomunate da un destino sulla...tavola
Se Hayden Panettiere ("Heroes") sfoggia tutti i suoi 49 denti splendenti sulla copertina di "Self", pronta a gettarsi tra le onde con la sua felpetta fucsia, non le è da meno Eliza Dushku ("Dollhouse") che nel suo prossimo film, "Open Graves", è una surfista senza paura. Il futuro delle due belle attrici, non c'è che dire, sembra servito in...tavola.

mercoledì 24 febbraio 2010

NEWS - Di Palin in frasca! La figlia dell'ex candidata alla vicepresidenza Usa guest-star nel serial "La vita segreta di una teenager americana" (AGI/EFE) - Los Angeles (Ca., Usa), 23 feb. - Bristol Palin, figlia maggiore dell'ex candidata repubblicana alla vicepresidenza Usa Sarah Palin, sara' la protagonista di un episodio della serie tv "The secret Life of the American teenager" sul canale ABC. La 19enne madre di un bimbo, Tripp, nato nel dicembre 2008, interpretera' se stessa in un episodio sulle conseguenze delle gravidanze tra le adolescenti. Bristol Palin era balzata alle cronache quando era emersa la notizia della sua gravidanza non desiderata durante la campagna elettorale della madre, scelta come compagna di ticket dal repubblicano John McCain nella 'corsa' alla Casa Bianca del 2008.
NEWS - Clamoroso al Cibali. Charlie Sheen entra in clinica di riabilitazione, "Due uomini e mezzo" sospeso!
(ANSA) - WASHINGTON, 23 FEB - L'attore Charlie Sheen e' entrato in una clinica per persone affette da dipendenze e fara' una pausa nella sua attivita' di attore della fortunata serie Tv 'Two and a Half Men' (Due Uomini e Mezzo), e' stato annunciato oggi. L'attore, che ha 44 anni, era stato al centro a Natale, mentre si trovava in vacanza con la famiglia ad Aspen (Colorado), di uno strano episodio: la moglie Brooke Mueller aveva chiamato la polizia dichiarando di temere le minacce del marito. Sheen era stato incriminato per aggressione. Ma successivamente aveva tentato di ricostruire la sua vita familiare e fatto pace con la moglie. Un portavoce dell'attore ha detto che Sheen ha deciso ''come misura preventiva'' di entrare in una clinica per il recupero delle persone affette da vari tipi di dipendenze.

lunedì 22 febbraio 2010

NEWS - E' un mondo Apple, bellezza! Rivoluzione in arrivo: gli episodi dei telefilm a 99 centesimi di dollari su iTunes
(ANSA) - NEW YORK, 22 feb - La Apple e' sul punto di raggiungere un accordo con due delle tre maggiori reti televisive Usa in vista della distribuzione via internet, a prezzi verosimilmente piu' bassi di quelli attuali, di serial e di programmi televisivi. Secondo il Wall Street Journal, la Apple, che il mese prossimo mettera' in vendita l'attesissimo table iPad, sta tentando di ottenere la possibilita' di vendere, attraverso il negozio virtuale iTunes, gli episodi dei serial televisivi a 99 centesimi di dollaro l'uno, la meta' del prezzo attuale. Un accordo sarebbe gia' stato raggiunto con il colosso Disney, cui fa capo la Acb, con serial di successo come le Casalinghe Disperate o Grey's Anatomy, oltreche' con la Cbs, la maggiore delle tre 'big'. Con la Disney non e' stato particolarmente difficile: Steve Jobs, il numero uno del colosso di Cupertino, e' il principale azionista individuale della casa di Topolino e siede nel suo consiglio di amministrazione. Non e' chiaro se ci sara' un accordo con la Nbc, il terzo colosso, che e' stato appena acquistato dalla Comcast, uno dei principali distributori via cavo statunitensi. Il ragionamento della Apple e' semplice: per ripetere in tv il successo ottenuto con la musica, occorrono prezzi bassi, in riga con i 99 centesimi per brano musicale. Le canzoni vendute su iTunes sono complessivamente quasi 10 miliardi, contro poche centinaia di milioni per gli episodi dei serial tv, piu' costosi. Una delle idee che la Apple sta studiando e' di vendere abbonamenti mensili di 30 dollari, molto meno cari rispetto a quelli onnicomprensivi delle tv via cavo. Spesso superano i 100 dollari, facendo in realta' pagare anche per le trasmissioni che uno non guarda mai. Le mosse della Apple stanno mettendo in fibrillazione i grandi distributori come la Time Warner Cable, che temono di perdere numerosi clienti. La Casa di Cupertino non e' l'unica a muoversi. Un protagonista come la Netflix (leader del noleggio di dvd a domicilio), ha iniziato a trasmettere in streaming via internet (e ha fatto accordi sia per la Xbox della Microsoft che per la Ps3 della Sony, sfruttandoli come hub), facendo concorrenza al cavo e preparandosi alla banda superlarga. Inoltre stanno avendo successo iniziative come Hulu, che appartiene alla NewsCorp di Rupert Murdoch, la Nbc e la Disney, e distribuisce gratis in streaming film e serial tv finanziandosi con la pubblicita'.

"Il trivial game + divertente dell'anno" (Lucca Comics)

"Il trivial game + divertente dell'anno" (Lucca Comics)
Il GIOCO DEI TELEFILM di Leopoldo Damerini e Fabrizio Margaria, nei migliori negozi di giocattoli: un viaggio lungo 750 domande divise per epoche e difficoltà. Sfida i tuoi amici/parenti/partner/amanti e diventa Telefilm Master. Disegni originali by Silver. Regolamento di Luca Borsa. E' un gioco Ghenos Games. http://www.facebook.com/GiocoDeiTelefilm. https://twitter.com/GiocoTelefilm

Lick it or Leave it!

Lick it or Leave it!