Viewers last month

sabato 16 agosto 2008

GOSSIP - Ivanovic: Miller, se ci sei batti un...servizio !
Non c'è intervista in cui la numero uno del tennis mondiale, la bellissima Ana Ivanovic, non dichiari il suo amore per Wentworth Miller, il protagonista di "Prison Break". Addirittura sperava di incontrarlo a Wimbledon, visto che il bell'attore è di origini inglesi. Una vera e propria dichiarazione d'amore caduta però nel vuoto, alimentando così i maligni che vorrebbero Miller gay, anche se l'interprete di Michael Scofield in "Prison Break" ha negato di essere omosessuale ma ha aggiunto sibillino: "mi fa piacere che lo si pensi, è solo una fantasia, sia che mi si sogni con un uomo, con una donna o con entrambi...". (Articolo di Leo Damerini pubblicato su "TU")

venerdì 15 agosto 2008

NEWS - Ora e sempre "Dallas"! Altro che Ferragosto, si celebrano i 30 anni del mega-cult petrolifero (JR-Larry Hagman in prima fila: basta che ci sia un pò di alcol e lui c'è...!)
(ANSA) - NEW YORK - Jr e altri componenti del clan degli Ewing protagonisti della serie televisiva 'Dallas' torneranno a novembre, anche se solo per una notte, nel ranch di Southfork per una festa in onore dei 30 anni del serial televisivo 'Dallas'. La serie, andata in onda dal 1978 al 1991, ha appassionato il pubblico per ben 13 stagioni, narrando le vicende di una ricca famiglia di petrolieri del Texas, gli Ewing appunto, tra amori, omicidi, litigi e sparatorie. 'Dallas' ha ottenuto un successo strepitoso in tutto il mondo, tanto che dopo quasi 20 anni dalla fine delle riprese piu' di 300mila visitatori l'anno si recano in pellegrinaggio al ranch di Southfork, nella cittadina di Parker, diventato museo. La festa in compagnia del cast al completo o quasi comprendera' anche fuochi d'artificio e musica country e sara' aperta al pubblico, con biglietti che variano dai cento ai mille dollari, in vendita da fine agosto. Larry Hagman, che nella serie interpretava Jr, astuto petroliere e allevatore di bovini, si e' detto entusiasta di prendere parte alla festa. ''Potrei non esserci piu' per il quarantesimo anniversario'' ha detto l'attore al "Dallas Morning News": 'trent'anni sono un bel traguardo e lo show e' ancora molto famoso''. La puntata ''Chi ha sparato a Jr'' nella tredicesima stagione (dove si narra del ferimento del popolare personaggio) fu seguita da 350 milioni di spettatori in 57 Paesi del mondo.

giovedì 14 agosto 2008

GOSSIP - Jennifer Aniston, addio al boy-friend John Mayer
(ANSA) - LOS ANGELES, 14 AGO - E' finita la storia d'amore tra Jennifer Aniston e John Mayer, lo dice il settimanale "People". Dopo poco piu' di tre mesi insieme, l'ex star di "Friends" e il cantante avrebbero deciso di lasciarsi, nonostante diversi tabloid vociferassero, da settimane, di nozze imminenti tra i due. Sempre secondo la stampa scandalistica, l'attrice di 39 anni, ex- moglie di Brad Pitt, desidera avere presto un bambino e proprio per questo avrebbe messo alle strette Mayer, 30 anni, ex-fidanzato di Cameron Diaz e Jessica Simpson. In ogni caso, una fonte vicina alla coppia ha rivelato alla rivista: ''Non ci sono stati drammi o liti. Jennifer e John hanno soltanto deciso di prendere strade separate''.

mercoledì 13 agosto 2008

NEWS - Ultima ora, quella mucca pazza di Tori ci ripensa! Niente spin-off di "Beverly Hills"!
(ANSA) - LOS ANGELES - Dopo aver annunciato piu' volte che avrebbe preso parte allo spin-off dello storico telefilm degli anni Novanta, Tori Spelling (la Donna Martin dell'originale) ha deciso adesso di tornare sui suoi passi e di abbandonare il progetto. Stando a quanto rivelato dalla trasmissione televisiva Entertainment Tonight, l'attrice, 35 anni, figlia del magnate e noto produttore Aaron Spelling, avrebbe deciso di fare dietrofront perche' in disaccordo con i produttori su questioni di cachet. Il nuovo telefilm arrivera' sul piccolo schermo negli Stati Uniti in autunno e per adesso soltanto l'attrice Jennie Garth ha confermato che tornera' a indossare i panni della bionda Kelly Taylor. Non e' ancora certa la partecipazione di Shannon Doherty (Brenda Walsh nell'originale). Gli uomini della serie, Brian Austin Green, Luke Perry e Jason Priestley hanno fatto sapere di non essere intenzionati a trasformarsi di nuovo nei personaggi che li hanno fatti conoscere al grande pubblico.Tuttavia Priestley, il Brandon della serie, oggi trentanovenne, si e' detto disponibile a firmare la regia di qualche episodio.
NEWS - TWhoca-TWhoca! Raffaella Carrà tra le icone del secolo nel mega-cult inglese "Doctor Who"
(AGI) - La 'Raffa' nazionale e' un'indelebile icona del XX secolo anche per gli inglesi. Un suo video, infatti, rigorosamente in inglese, viene proiettato durante uno degli ultimi episodi del telefilm di culto "Doctor Who", giunto alla quarta serie. Nella decima puntata della serie britannica, che sara' trasmessa in Italia dalla rete satellitare Canal Jimmy solo il prossimo anno, una navicella spaziale deve compiere un lungo viaggio sul pianeta Midnight in un futuro lontano. Per intrattenere i naviganti, viene trasmesso un video-clip di Raffaella Carra' che l'hostess definisce esempio di intrattenimento in voga sulla Terra alla fine del 1900. Ad onor del vero, i viaggiatori del XXX secolo non apprezzano particolarmente la cantante italiana e, con un cacciavite intergalattico, manomettono lo schermo sospendendo la trasmissione. Il telefilm "Doctor Who" fu trasmesso per la prima volta il 23 novembre 1963 sulla Bbc, riscuotendo un immediato successo. La storia del 'signore del Tempo' che compie viaggi spaziotemporali a bordo del Tardis (Time and Relative Dimension in Space) - all'esterno e' una cabina telefonica della polizia degli anni '60, all'interno e'un'astronave di enormi dimensioni - creata per un pubblico di famiglie, venne prodotta ininterrottamente per ventisei anni, con una stagione all'anno, tutte trasmesse sulla Bbc. Il calo di ascolti, una diminuzione di interesse da parte del pubblico e una produzione meno incisiva delle storie portarono nel 1989 alla sospensione del serial. Sei anni dopo "Doctor Who" torno' con la nuova serie che debutto' con l'episodio "Rose" sulla Bbc il 26 marzo 2005, seguita da due stagioni nel 2006 e 2007 e episodi speciali di due ore per il giorno di Natale del 2005, 2006 e 2007. La quarta stagione e' iniziata il 5 aprile 2008 sulla Bbc e si e' conclusa nel luglio dello stesso anno. L'extraterreste chiamato semplicemente "il Dottore" assomiglia agli esseri umani, ma la sua fisiologia differisce in alcuni aspetti chiave: ha due cuori, un sistema respiratorio di esclusione che gli permette di respirare senza aria, ha una temperatura corporea interna di 15-16 gradi centigradi. Ha, inoltre, una resistenza agli effetti temporali, cosi' come alcune abilita' telepatiche. Inoltre periodicamente si rigenera: allo scadere del suo ciclo vitale o in caso di morte violenta rinasce con un nuovo corpo per un massimo di 12 rigenerazioni. Al momento il Dottore e' alla nona delle sue rigenerazioni. Prima della 'riscoperta' da parte di Canal Jimmy, "Doctor Who" ebbe una fortuna molto limitata in Italia: la Rai trasmise la seconda serie del dottore agli inizi degli anni '70 e poi furono trasmesse nel 1980 solo alcune puntate, aventi come protagonista il quarto Dottore impersonato da Tom Baker, che viaggiava con una caratteristica e inconfondibile sciarpa lunga diversi metri. Il protagonista delle ultime tre serie e' David Tennant - che ha sostituito Christopher Eccleston dopo la prima serie - al cui fianco si sono alternate come compagne di viaggio Billie Piper (la giovane commessa Rose Tyler), Freema Agyeman (la giovane dottoressa di nome Martha Jones) e Catherine Tate (l'esuberante 'precaria' Donna Noble). Nella quarta serie, il cui decimo episodio vede 'l'omaggio' a Raffaella Carra', nel finale si rivedono sia Martha che Rose, oltre a un vera e propria 'banda' del Dottore, in cui figura anche Sarah Jane, compagna del 'signore del Tempo' interpretato negli anni '80 da Tom Baker. Dopo il rinnovato successo, ora la Bbc si concedera' un anno di pausa: non saranno prodotti nuovi episodi per il 2009, mentre una quinta serie e' progettata per il 2010.

martedì 12 agosto 2008

NEWS - Morte a "Dirty Sexy Money"...Ma a chi tocca?
Si dice che Greg Berlanti, produttore di "Dirty Sexy Money", stia per girare il pollice all'ingiù su un personaggio presente dall'esordio della serie. La necessità è una sorta di ricambio nel cast, per dare più vitalità alle storie. Nel far crescere i telefilm in corsa, aggiustando il tiro (e gli ascolti), Berlanti è una sorta di maestro: si veda anche quanto fatto in "Brothers&Sisters". Chi sarà il predestinato? Fa parte della famiglia dei Darling o bisogna cercare fuori...? Chiunque sia, avvisate Peter Krause di "Six Feet Under" affinchè gli dia una degna sepoltura...!

lunedì 11 agosto 2008

NEWS - Clamoroso al Cibali! Shock lesbo a "The New Adventures of Old Christine"!
Nelle nuove puntate della divertente sit-com "The New Adventures of Old Christine" preparatevi ad una nuova rotta (di collisione). La protagonista, interpretata dalla bravissima Julia Louis-Dreyfus - già vincitrice di un Emmy Award nel 2006 - prenderà una "sbandata" per una donna. Ma non una donna qualsiasi, la sua migliore amica Barb (incarnata da Wanda Skyes): sarà forse per la cura di testosteroni alla quale si sottopone la confidente di Christine? Ma la domanda più urgente è un'altra: come si comporterà Raidue, che fino a prima delle Olimpiadi trasmetteva la serie alle 17.10 con il titolo "La complicata vita di Christine"?

domenica 10 agosto 2008

NEWS - Shine a light! Scorsese corteggiato da HBO per una serie ambientata negli anni '20
(AGR) - Del progetto è già produttore esecutivo, ma ora Martin Scorsese è in trattative per essere anche il regista del pilot di "Boardwalk Empire", serie che il canale statunitense HBO vorrebbe basare sul libro di Nelson Johnson dedicato al giro di scommesse che caratterizò negli anni 20 Atlantic City. Il regista premio Oscar per 'The Departed', al momento impegnato con il lungometraggio 'Shutter Island', ha al suo attivo un'unica altra regia televisiva: un episodio dell'antologia curata da Steven Spielberg a metà degli anni 80, 'Amazing Stories'.

"Il trivial game + divertente dell'anno" (Lucca Comics)

"Il trivial game + divertente dell'anno" (Lucca Comics)
Il GIOCO DEI TELEFILM di Leopoldo Damerini e Fabrizio Margaria, nei migliori negozi di giocattoli: un viaggio lungo 750 domande divise per epoche e difficoltà. Sfida i tuoi amici/parenti/partner/amanti e diventa Telefilm Master. Disegni originali by Silver. Regolamento di Luca Borsa. E' un gioco Ghenos Games. http://www.facebook.com/GiocoDeiTelefilm. https://twitter.com/GiocoTelefilm

Lick it or Leave it!

Lick it or Leave it!