giovedì 21 novembre 2019

NEWS - Kasia "Domina"-trix! La Smutniak protagonista della nuova serie Sky Original su Livia Drusilla nell'antica Roma: al via i primi ciak
Dare vita alle lotte per il potere nell’antica Roma da una prospettiva diversa, quella delle donne. È questa l’ambizione della nuova serie Sky Original"Domina", prodotta da Fifty Fathoms (Fortitude) e Sky Studios, con Cattleya nel ruolo di executive production service. Un dramma epico e un racconto attualissimo, nei 10 episodi che seguono la vita e la straordinaria ascesa di Livia Drusilla, che dopo numerose avversità riesce a diventare la donna più potente del mondo. Le riprese sono in corso presso i Cinecittà Studios di Roma. A interpretare la protagonista Livia Drusilla sarà Kasia Smutniak (Perfetti Sconosciuti, Loro, Devils), insieme a un grande cast internazionale che vanta la presenza di Liam Cunningham (Il Trono di Spade) nel ruolo di Livio, il padre di Livia, Matthew McNulty (Misfits) nei panni del futuro imperatore Gaio, Christine Bottomley (The End of the F***ing World) è Scribonia, Colette Tchantcho (The Witcher) è Antigone, Ben Batt (Captain America: Il primo vendicatore) è Agrippa, Enzo Cilenti (Free Fire) è Tiberio Nero, mentre Claire Forlani (Vi presento Joe Black) interpreta Ottavia. Insieme a loro, anche la partecipazione di Isabella Rossellini (Velluto Blu, La morte ti fa bella) nel ruolo di Balbina. La serie è stata ideata e scritta da Simon Burke (Zen, Fortitude) e alla guida di un gruppo di registi c’è l’acclamata regista australiana Claire McCarthy (Ophelia, The Luminaries). Nel cast tecnico figurano, inoltre, grandi eccellenze italiane di rilievo internazionale, a partire dal Premio Oscar® Gabriella Pescucci (L’età dell’innocenza, C’era una volta in America) che curerà i costumi della serie, Luca Tranchino (Prison Break) a cui è affidato il production design, Katia Sisto (Penny Dreadful) al make up e Claudia Catini (Trust: Il rapimento Getty) all’hair design. 
La storia segue il viaggio e l’ascesa di Livia, da una ragazza ingenua il cui mondo si sgretola sulla scia dell'assassinio di Giulio Cesare, fino a diventare l'imperatrice più potente e influente di Roma, guidata da un profondo desidero di vendicare il padre e di garantire il potere ai suoi figli. Livia e le altre donne si fanno strada in una società pericolosa e brutale, in cui dominano strategie, cospirazioni, seduzioni e delitti. Una saga familiare viscerale e autentica, fondata sull’accuratezza storica e capace di riportare in vita le incredibili storie vere di quelle donne che hanno creato una delle dinastie più durature e affascinanti di tutti i tempi.

Kasia Smutniak ha dichiarato: «Sono molto felice ed emozionata di avere la possibilità di interpretare un personaggio così complesso come Livia Drusilla. Una figura quasi invincibile, temuta e adorata allo stesso tempo, la prima a difendere i diritti delle donne. Una donna talmente forte da aver segnato le sorti dell'Impero Romano».
 Nicola Maccanico, Executive Vice President Programming Sky Italia, ha dichiarato: «Domina Ã¨ una produzione internazionale dalla forte impronta italiana di cui siamo orgogliosi. Un racconto che torna a esplorare l’antica Roma, ma da una prospettiva femminile e ridefinendo lo sguardo sulle donne, qui padrone del loro destino e che tenacemente perseguono le loro aspirazioni e la conquista del potere. Un grande dramma epico pensato per il pubblico di Sky. Con Domina Sky Studios riuscirà ancora una volta a mettere in correlazione importanti valori artistici internazionali con le eccellenze italiane».

"Domina" Ã¨ la più recente produzione Sky nel piano di sviluppo di contenuti originali. Il gruppo Sky si è infatti impegnato a raddoppiare il proprio investimento in titoli originali drama, comedy e documentari attraverso Sky Studios, la nuova struttura per lo sviluppo e la produzione di contenuti a livello europeo. 
Tra gli Sky Original in arrivo su Sky si ricorda The New Pope, la nuova serie creata e diretta dal Premio Oscar® Paolo Sorrentino con i due volte nominati agli Oscar® Jude Law e John Malkovich; ZeroZeroZero, diretta da Stefano Sollima e ispirata al libro di Roberto Saviano, con Andrea Riseborough, Dane DeHaan e Gabriel Byrne; Devils, con protagonisti Alessandro Borghi e Patrick Dempsey. 

lunedì 18 novembre 2019

PICCOLO GRANDE SCHERMO - Più che veniale, è un peccato seriale! "Sin City" diventa una serie tv 

News tratta da Slashfilm.com
The idea for a Sin City TV show has been kicking around Hollywood since 2013, but it looks like it’s finally going to happen. Frank Miller, who created the graphic novels on which the two hyper-stylized noir films were based, has signed a deal with Legendary Television to adapt the franchise into a TV show, and Robert Rodriguez – who co-directed the two Sin City movies alongside Miller – is in negotiations to come on board. And from the sound of it, this may not be the only Sin City series that’s in our future. Deadline brought word of the deal between Miller and Legendary, saying “the deal on the table is for Legendary to guarantee a first season of the show, contingent on them setting it up with a network or streaming platform. The deal with Miller also calls for a hard R animated series for a Sin City prequel based on Miller’s graphic novels.” The wording in their piece is slightly unclear, but it sounds like there are two separate projects here: a live-action Sin City show which will presumably repeat the visual aesthetic established in the two movies, and then a hard R animated show in addition to that. If the deal goes through with Rodriguez, he and Miller will be executive producers on the show(s?) along with Legendary Television, while Stephen L’Heureux, a producer of Sin City: A Dame To Kill For, will join as a producer and Silenn Thomas, who heads Miller’s production company, will also produce.  If you’re surprised this hasn’t happened already, it’s not for a lack of trying. Back in 2013, The Weinstein Company was working on a show that would reunite Miller and Rodriguez, but that version remained in development hell. Four years later, Glen Mazzara (The Walking Dead) and director Len Wiseman (Live Free or Die Hard) were attached to a reboot that would have introduced new characters and storylines. That version never materialized, either. But Sin City‘s anthology format seems much better suited for television than the big screen, where the inventive green screen visual effects from the original 2005 film failed to remain impressive to audiences nine years later in 2014’s Sin City: A Dame to Kill For. It’s clear that Miller and Rodriguez know how to translate that eye-popping style from the comic to the screen, so maybe the TV format, where each story in this violent, dirty, neo-noir world can breathe a bit more, will be the right medium for this property.

"Il trivial game + divertente dell'anno" (Lucca Comics)

"Il trivial game + divertente dell'anno" (Lucca Comics)
Il GIOCO DEI TELEFILM di Leopoldo Damerini e Fabrizio Margaria, nei migliori negozi di giocattoli: un viaggio lungo 750 domande divise per epoche e difficoltà. Sfida i tuoi amici/parenti/partner/amanti e diventa Telefilm Master. Disegni originali by Silver. Regolamento di Luca Borsa. E' un gioco Ghenos Games. http://www.facebook.com/GiocoDeiTelefilm. https://twitter.com/GiocoTelefilm

Lick it or Leave it!

Lick it or Leave it!