Viewers last month

giovedì 5 maggio 2016

L'EDICOLA DI LOU - Stralci, cover e commenti sui telefilm dai media italiani e stranieri

CORRIERE DELLA SERA
"The Catch", lo Shondaland che non convince  
"Una Shonda un po' di maniera, tra spy story e soap opera. The Catch narra le avventure (e disavventure) di Alice Vaughan (Mireille Enos), l'investigatrice privata più glamour di Los Angeles. La sua agenzia ha i più importanti clienti della città, ma un cedimento sentimentale fa saltare il banco. Quando a pochi giorni dal matrimonio il suo fidanzato Benjamin Jones (Peter Krause) scompare nel nulla senza lasciare traccia, Alice non ha il tempo di piangere la fine di un amore: una colossale truffa rischia di rovinarle vita e carriera (FoxLife, lunedì, ore 22). The Catch è Shonda Rhimes (Grey's Anatomy, Scandal, Le Regole del delitto perfetto), nel senso che nessuna serie è così marchiata e individuabile come quelle che scrive Shonda. Lei stessa ha teorizzato la costruzione dell'universo Shondaland: «Scrivere per la tv è totalmente diverso dallo scrivere per il cinema. Un film è la visione diretta del suo regista, ma il medium televisivo appartiene agli sceneggiatori: quando uno dei miei show va in onda è esattamente come l'avevo immaginato». Anche qui la storia principale, che ha per protagonista una donna che ricopre un ruolo di responsabilità, non risparmia intrighi e sentimenti, colpi di scena ed emozioni, abiti firmati e passioni travolgenti. C'è però un indizio tecnico poco convincente: l'uso esagerato dello split screen (lo schermo frazionato in diverse inquadrature), quasi a voler tenere insieme più storie che rischiano di sfuggire di mano. Senza rivelare nulla, The Catch si regge su opposizioni. Il famoso Mister X che la Anderson/Vaughan Investigations tenta di smascherare è anche l'uomo di cui Alice è innamorata, peraltro contraccambiata. La caccia al ladro è anche caccia all'amore. La solare ambientazione californiana, un po' plasticosa, stinge ogni contrasto in commedia, o quasi. E non c'è niente di più difficile che costruire un giallo svelando sin dalla prima puntata il garbuglio". (Aldo Grasso, 04.05.2016)

2 commenti:

Anonimo ha detto...

noiosa come poche

nanni ha detto...

Shonda Rhimes è sopravvalutata da anni...ok Grey's Anatomy, ma Scandal è solo discreto, HTGAWM veramente debole, questo Catch inguardabile e mieloso...

"Il trivial game + divertente dell'anno" (Lucca Comics)

"Il trivial game + divertente dell'anno" (Lucca Comics)
Il GIOCO DEI TELEFILM di Leopoldo Damerini e Fabrizio Margaria, nei migliori negozi di giocattoli: un viaggio lungo 750 domande divise per epoche e difficoltà. Sfida i tuoi amici/parenti/partner/amanti e diventa Telefilm Master. Disegni originali by Silver. Regolamento di Luca Borsa. E' un gioco Ghenos Games. http://www.facebook.com/GiocoDeiTelefilm. https://twitter.com/GiocoTelefilm

Lick it or Leave it!

Lick it or Leave it!