Viewers last month

martedì 12 maggio 2015

NEWS - Netflix sotto l'Albero! A Natale 2015 il possibile sbarco in Italia (a 7,99 euro mensili). Accordi con Telecom (per la fibra) e produttori (per serie tv italiane stile "Orange" o "House")
Articolo tratto da DailyNet
Una giornata come tante altre. Errore: è il 25 dicembre, ti svegli e subito vai a curiosare sotto l'albero. E cosa trovi? Netflix. L'ormai mitico servizio di streaming agognato dagli internauti aprirà la versione italiana del suo catalogo di film e serie tv a 7,99 euro al mese proprio durante il periodo delle festività natalizie. La febbre, già innalzatasi a livelli esagerati qualche settimana orsono, quando si era parlato di un debutto autunnale, pare stia raggiungendo livelli oltre la classica guardia. I contatti con Telecom Italia sono stati confermati e si parla di accordi con i produttori italiani. Tutto questo mentre in Francia, dove Netflix ha aperto appena lo scorso settembre, fanno scalpore gli 8 milioni che il gruppo Usa ha impegnato per produrre con Gaumont la serie "Marseille", una fiction politica sulla linea di House of Cards e che sarà messa online entro l'anno con quello che è ormai il classico stile Netflix, cioè tutte le puntate assieme contemporaneamente. Un accordo analogo potrebbe arrivare presto con un altro produttore. Netflix esalta ma fa anche paura. A terrorizzare è l'uso di banda. "Negli Usa Netflix consuma più di un terzo del traffico internet in download nelle ore di picco, e fa registrare il più alto volume tra tutti i servizi video a banda larga. I suoi più diretti concorrenti, ITunes e Amazon, sono molto lontani, con quote rispettivamente di 2,8 e 2,6%, mentre YouTube consuma il 14% della banda disponibile", ha spiegato ad Affari e Finanza Augusto Preta, direttore di It Media Consulting che, a fine mese, pubblicherà il rapporto Il video on demand in Europa. Netflix ha portato benefici alle major e alle telco, da cui la società compra traffico. A pagare il conto, almeno a prima vista, sono state le pay tv: Netflix erode la cassa delle grandi piattaforme, ovvero Hbo di Warner, Fox di News Corp negli Usa e poi, attraversando l'Atlantico, Sky e man mano che entra nei vari mercati tutti gli altri, Canal Plus di Vivendi, Premium di Mediaset, Movistar di Telefonica.

1 commento:

Anonimo ha detto...

non ci credo fino a che non mi abbono

"Il trivial game + divertente dell'anno" (Lucca Comics)

"Il trivial game + divertente dell'anno" (Lucca Comics)
Il GIOCO DEI TELEFILM di Leopoldo Damerini e Fabrizio Margaria, nei migliori negozi di giocattoli: un viaggio lungo 750 domande divise per epoche e difficoltà. Sfida i tuoi amici/parenti/partner/amanti e diventa Telefilm Master. Disegni originali by Silver. Regolamento di Luca Borsa. E' un gioco Ghenos Games. http://www.facebook.com/GiocoDeiTelefilm. https://twitter.com/GiocoTelefilm

Lick it or Leave it!

Lick it or Leave it!