Viewers last month

martedì 20 settembre 2016

NEWS - Clamoroso al Cibali! Il capitano Kirk (Shatner) alla Festa dell'Unità di Bologna si fa pagare 80 euro per una foto insieme (!!!), 160 euro per fargli domande in prima fila. E' la spending review dei Renziani-Vulcaniani...?

Articolo tratto da "La Repubblica"
'Spazio, ultima frontiera. Eccovi i viaggi dell'astronave Enterprise durante la sua missione quinquennale, diretta all'esplorazione di nuovi mondi, alla ricerca di altre forme di vita e di civiltà, fino ad arrivare coraggiosamente dove nessun uomo è mai giunto prima'. Cominciavano così le puntate di Star Trek, sulle immagini dell'astronave guidata dal capitano James Tiberius Kirk che volava tra le galassie. William Shatner, il capitano Kirk appunto, senza l'Enterprise è atterrato alla Festa dell'Unità di Bologna per tre giorni d'incontri con gli appassionati fan della serie televisiva, che quest'anno festeggia il cinquantennale, e con i militanti Pd della festa. E arrivato dove nessun attore americano era arrivato prima: nel bel mezzo della festa del Partito Democratico per farsi fotografare con i fan, firmare autografi, presentare se stesso e la sua storia E solo chi non conoece Star Trek può pensare che il capitano sia fuori luogo. Shatner è stato il protagonista della prima, originale, serie televisiva, dal 1966 al 1969, poi ha vestito i panni del capitano in molti film, ma è per le puntate storiche degli anni Sessanta che è entrato nella leggenda, perché in quella serie, con le sue scenografie di cartapesta, con i modellini delle astronavi, gli effetti speciali fatti con poche cose, gli alieni vestiti in fogge quantomai bizzarre, si respirava l'aria degli anni Sessanta, fatta di pace, amore e musica, di sogni e visioni, di pacifismo e innovazione, della voglia di cambiare il mondo come di quella di esplorarne altri. 

Era una serie straordinariamente ottimista, libertaria, antirazzista, induriva, era la saga della conoscenza e dell'accettazione del diverso, dell'altro, dell'alieno, perfetta insomma per una festa di un partito che di nome fa "Democratico'. Shatner ha fatto altre cose nella sua lunga carriera d'attore, ma per moli, per tutti, è ancora il Capitano Kirk, e quel molti che hanno fatto la fila a Bologna non sono venuti a incontrare l'attore ma il Capitano, sono venuti da tutta Italia per avere una foto, un  ricordo, l'autografo di un personaggio che ha incarnato sul piccolo schermo il sogno di un mondo migliore, di un futuro migliore. «Quando abbiamo iniziato eravamo un gruppo di giovani visionari con una passione sconfinata quella per il futuro», ha detto Shatner ai giornalisti. «Ci nutrivamo di amore per la tecnologia, e avevamo costantemente lo sguardo rivolto altrove, ll dove solo la fantasia poteva arrivare'. I fan di Star Trek sono ancora così, pensano che 'ci sia vita su Marte' corna cantava David Bowie, si lasciano volentieri portare altrove da un film o da una storia di fantascienza ma sanno che c'è sempre un altrove da cercare anche su questo pianeta E amano andare a una Festa che, come ha capito Shatner, è straordinariamente popolare: "Mi sono sentito subito a casa, l'ambiente è familiare. Appena messo piede tra gli stand ho avvertito un'incredibile somiglianza tra questo appuntamento e le feste della contea, avvenimenti molto popolari in America grandi raduni dove arriva gente da tutta l'area per stare insieme, mangiare, divertirsi, esprimere opinioni. Proprio come succede qui..". Gli appassionati hanno partecipato allo show di Shatner—un botta e risposta con l'attore —pagando da 120 euro fino a 160euro, per la prima fila, 80 euro per una foto con lui, 60 per il solo autografo. E' la spending review vulcaniana, bellezza. 

1 commento:

bea ha detto...

se non fossimo in Italia, sarebbe scandaloso!

"Il trivial game + divertente dell'anno" (Lucca Comics)

"Il trivial game + divertente dell'anno" (Lucca Comics)
Il GIOCO DEI TELEFILM di Leopoldo Damerini e Fabrizio Margaria, nei migliori negozi di giocattoli: un viaggio lungo 750 domande divise per epoche e difficoltà. Sfida i tuoi amici/parenti/partner/amanti e diventa Telefilm Master. Disegni originali by Silver. Regolamento di Luca Borsa. E' un gioco Ghenos Games. http://www.facebook.com/GiocoDeiTelefilm. https://twitter.com/GiocoTelefilm

Lick it or Leave it!

Lick it or Leave it!